AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità MappaMappa del sitoProgetto SeOLProgetto EtnaOnline
Ricerca in:
Ricerca

Ricerca Avanzata






Data Documento 03/06/2019
Titolo CC34 - LETTURA ED APPROVAZIONE VERBALI SEDUTE DEL 16 E 20.5.2019
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 34/2019

Data e ora: 03.06.2019 – h. 20,16 e segg.

Presiede: Di Bella Roberto, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella e il Sindaco signor Salvatore Chisari.  

La seduta è pubblica.

 

OGGETTO: Lettura ed approvazione verbali delle sedute consiliari tenutesi in data 16 e 20 maggio 2019.-



VOTAZIONE

CON votazione resa per alzata di mano, si accerta il seguente risultato:
Consiglieri presenti   n.     12  
Consiglieri assenti     n.       0
            Consiglieri votanti    n.     11
            Astenuti                     n.         0 ( Corsaro limitatamente al verbale n. 33)             
            Voti favorevoli          n.     11 (il Presidente Di Bella e i Consiglieri Saladdino, Vitaliti,
    Motta Emanuele, Bruno, Longo, Motta Rosy Valeria, Di
     Caro, Laudani, Pappalardo e Salamone)
            Voti contrari             n.       0          

DISPOSITIVO
 
  1. APPROVARE i verbali della seduta del Consiglio Comunale tenutesi in data 16 maggio 2019 n.ri 25-32 e 20 maggio 2019 n. 33, che si allegano al presente atto per costituirne parte integrante e sostanziale.-

 
Data Documento 03/06/2019
Titolo CC35 - FISSAZIONE INDENNITA' DI FUNZIONE E GETTONI DI PRESENZA DEI CONSIGLIERI
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 35/2019

Data e ora: 03.06.2019 – h. 20,16 e segg.

Presiede: Di Bella Roberto, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella e il Sindaco signor Salvatore Chisari.  

La seduta è pubblica.

 

OGGETTO: Determinazione dell’indennità di funzione del Presidente del Consiglio Comunale e dei gettoni di presenza dei Consiglieri Comunali, a seguito delle elezioni amministrative del 28 aprile 2019.-


VOTAZIONE

Consiglieri presenti n.          12       
Consiglieri assenti n.              0
Consiglieri votanti n.              8
            Astenuti n.                               4 (Consiglieri Motta Emanuele, Di Caro, Pappalardo,
       Salamone)
            Voti favorevoli n.                    8 (il Presidente Di Bella e i Consiglieri Saladdino, Vitaliti,
                                                                 Bruno, Longo, Corsaro, Motta Rosy e Laudani)
            Voti contrari n.                       0

DISPOSITIVO
 
  1. DETERMINARE, ai sensi dell’art. 2 della L.R. n. 11/2015, l’indennità spettante al Presidente del Consiglio Comunale, con la riduzione del 10% stabilita dall’art. 1, comma 54, della Legge n. 266/2005, nel modo seguente:
 
Carica Importo base – art. 2 L.R. 11/2015 Importo lordo base mensile Importo con le maggiorazioni - all. A lett. a), b) e c) D.M. 119/2000
PRESIDENTE DEL CONSIGLIO € 325,36 € 293,83 € 322,11
 
  1. DETERMINARE i gettoni di presenza dei Consiglieri Comunali, ai sensi del D.M. n. 119/2000, con la riduzione del 10% stabilita dall’art. 1, comma 54, della Legge n. 266/2005, nel modo seguente:
 
Carica Importo base – D.M. 119/2000 Importo lordo base mensile Importo con le maggiorazioni - all. A lett. a), b) e c) D.M. 119/2000
GETTONI DI PRESENZA DEI CONSIGLIERI COMUNALE € 18,08 € 16,27 € 17,90
 
  1. DARE MANDATO al Responsabile dell’area Finanziaria di porre in essere gli adempimenti consequenziali di competenza derivanti dal presente provvedimento.

OSSERVAZIONI: immediatamente esecutiva.
             
 
Data Documento 03/06/2019
Titolo CC36 - NOMINA COMPONENTI COMMISSIONE ELENCHI GIUDICI POPOLARI
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 36/2019

Data e ora: 03.06.2019 – h. 20,16 e segg.

Presiede: Di Bella Roberto, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella e il Sindaco signor Salvatore Chisari.  

La seduta è pubblica.

 

OGGETTO: Nomina componenti Commissione Comunale per l’aggiornamento degli Elenchi dei Giudici Popolari di Corte d’Assise e di Corte d’Assise d’Appello.-

SCRUTINIO COMPONENTI COMMISSIONE
           
Consiglieri presenti e votanti           n.         12
            Voti validi                                         n.         12
            Schede bianche                                 n.           0
            Schede nulle                                      n.           0

            Hanno riportato voti i Consiglieri:

BRUNO ROSETTA                                                           n.          
SALAMONE GIULIANA MONICA                   n.           4

VOTAZIONE

Consiglieri presenti   n. 12
Consiglieri assenti     n.   0
Consiglieri votanti    n. 12
Astenuti                     n.   0
Voti favorevoli          n. 12 (il Presidente provvisorio Saladdino e i Consiglieri Vitaliti,
Motta Emanuele, Bruno, Di Bella, Longo Beatrice,
Corsaro, Motta Rosy V., Di Caro, Laudani Francesca A.,
Pappalardo e Salamone)
            Voti contrari             n.   0




DISPOSITIVO
 
  1. NOMINARE componenti la Commissione Comunale per la formazione e l’aggiornamento degli elenchi dei cittadini in possesso dei requisiti per l’esercizio delle Funzioni di Giudici Popolari nelle Corti di Assise e nelle Corti di Assise di Appello, ai sensi dell’art. 13 della Legge 10 aprile 1951 n. 287 e s.m.i., i Consiglieri Comunali BRUNO ROSETTA e SALAMONE GIULIANA MONICA;
  2. PRECISARE che detta Commissione sarà presieduta dal Sindaco o suo delegato ai sensi della medesima legge 10/04/1951 n. 287 e successive modifiche ed integrazioni;
  3. DARE ATTO che ai componenti della Commissione non spetta alcun gettone di presenza;
  4. INCARICARE la funzionaria Responsabile dell’area Amministrativa per l’esecuzione della presente e le relative procedure attuative;
  5. DARE CORSO alla pubblicazione della presente sul sito istituzionale del Comune, nella sezione “Amministrazione trasparente”, ai sensi del D. Lgs. n.33/20l3.

OSSERVAZIONI: immediatamente esecutiva
 
Data Documento 03/06/2019
Titolo CC37 - NOMINA COMPONENTI 1a COMMISSIONE CONSILIARE
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 37/2019

Data e ora: 03.06.2019 – h. 20,16 e segg.

Presiede: Di Bella Roberto, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella e il Sindaco signor Salvatore Chisari.  

La seduta è pubblica.

 

OGGETTO: Costituzione della 1ª Commissione Consiliare permanente. Nomina componenti.-


SCRUTINIO COMPONENTI COMMISSIONE
           
Consiglieri presenti e votanti           n.         12
            Voti validi                                         n.         12
            Schede bianche                                 n.           0
            Schede nulle                                      n.           0

            Hanno riportato voti i Consiglieri:

Gruppo di maggioranza:
            Consigliere SALADDINO LUCIA MARIA                    voti n. 3
Consigliere CORSARO ANDREA                                               voti n. 3
            Consigliere BRUNO ROSETTA                                       voti n. 2

Gruppo di minoranza:
Consigliere MOTTA EMANUELE                                  voti n.  2
Consigliere SALAMONE GIULIANA MOMICA          voti n.  2

VOTAZIONE

Consiglieri presenti   n. 12
Consiglieri assenti     n.   0
Consiglieri votanti    n. 12
Astenuti                     n.   0
Voti favorevoli          n. 12 (il Presidente provvisorio Saladdino e i Consiglieri Vitaliti,
Motta Emanuele, Bruno, Di Bella, Longo Beatrice,
Corsaro, Motta Rosy V., Di Caro, Laudani Francesca A.,
Pappalardo e Salamone)
            Voti contrari             n.   0

DISPOSITIVO
 
  1. COSTITUIRE la prima commissione consiliare permanente, ai sensi dell’art. 10 del vigente Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale, per la trattazione delle seguenti materie: Statuto, Regolamenti comunali, Affari generali ed Istituzionali, Personale, diritti civici, servizi comunali;
  2. NOMINARE, a scrutinio segreto, i cinque componenti della suddetta commissione, dei quali tre appartenenti alla maggioranza e due alla minoranza consiliare;
  3. DARE ATTO che, in presenza di voti ex aequo, vengono nominati componenti della Commissione i Consiglieri maggiori di età;
  4. DARE ATTO che le funzioni della commissione consiliare sono quelle previste dalla normativa vigente, dall’art. 21 dello Statuto Comunale e dall’art. 15 del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale;
  5. DARE ATTO che ai componenti della commissione spetta un gettone di presenza pro-capite a seduta, nella misura prevista dalle vigenti disposizioni di legge;
  6. DARE MANDATO ai responsabili dell’area Amministrativa, Sig.ra Angela Privitera, e dell’area Finanziaria, dr.ssa Giuseppa Gemmellaro, di provvedere per quanto di competenza all’adempimento dei successivi atti di gestione.

OSSERVAZIONI: immediatamente esecutiva
 
Data Documento 03/06/2019
Titolo CC38 - NOMINA COMPONENTI 2a COMMISSIONE CONSILIARE
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 38/2019

Data e ora: 03.06.2019 – h. 20,16 e segg.

Presiede: Di Bella Roberto, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella e il Sindaco signor Salvatore Chisari.  

La seduta è pubblica.

 

OGGETTO: Costituzione della 2ª Commissione Consiliare permanente. Nomina componenti.-


SCRUTINIO COMPONENTI COMMISSIONE
           
Consiglieri presenti e votanti           n.         12
            Voti validi                                         n.         12
            Schede bianche                                 n.           0
            Schede nulle                                      n.           0

            Hanno riportato voti i Consiglieri:

Gruppo di maggioranza:
            Consigliere SALADDINO LUCIA MARIA        voti n. 3
Consigliere VITALITI MARIA RITA                 voti n. 3
            Consigliere MOTTA ROSY VALERIA               voti n. 2

Gruppo di minoranza:
Consigliere DI CARO SALVATORE                  voti n.  2
Consigliere PAPPALARDO VINCENZO                       voti n.  2

VOTAZIONE
Consiglieri presenti   n. 12
Consiglieri assenti     n.   0
Consiglieri votanti    n. 12
Astenuti                     n.   0
Voti favorevoli          n. 12 (il Presidente provvisorio Saladdino e i Consiglieri Vitaliti,
Motta Emanuele, Bruno, Di Bella, Longo Beatrice,
Corsaro, Motta Rosy V., Di Caro, Laudani Francesca A.,
Pappalardo e Salamone)
            Voti contrari             n.   0


DISPOSITIVO
 
  1. COSTITUIRE la seconda commissione consiliare permanente, ai sensi dell’art. 10 del vigente Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale, per la trattazione delle seguenti materie: Finanze, Bilancio, Patrimonio, Programmazione e sviluppo economico, Sport, Turismo, Spettacolo e Politiche Giovanili;
  2. NOMINARE, a scrutinio segreto, i cinque componenti della suddetta commissione, dei quali tre appartenenti alla maggioranza e due alla minoranza consiliare;
  3. DARE ATTO che, in presenza di voti ex aequo, vengono nominati componenti della Commissione i Consiglieri maggiori di età;
  4. DARE ATTO che le funzioni della commissione consiliare sono quelle previste dalla normativa vigente, dall’art. 21 dello Statuto Comunale e dall’art. 15 del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale;
  5. DARE ATTO che ai componenti della commissione spetta un gettone di presenza pro-capite a seduta, nella misura prevista dalle vigenti disposizioni di legge;
  6. DARE MANDATO ai responsabili dell’area Amministrativa, Sig.ra Angela Privitera, e dell’area Finanziaria, dr.ssa Giuseppa Gemmellaro, di provvedere per quanto di competenza all’adempimento dei successivi atti di gestione.

OSSERVAZIONI: immediatamente esecutiva

 
Data Documento 03/06/2019
Titolo CC39 - NOMINA COMPONENTI 3a COMMISSIONE CONSILIARE
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 39/2019

Data e ora: 03.06.2019 – h. 20,16 e segg.

Presiede: Di Bella Roberto, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella e il Sindaco signor Salvatore Chisari.  

La seduta è pubblica.

 

OGGETTO: Costituzione della 3ª Commissione Consiliare permanente. Nomina componenti.-


SCRUTINIO COMPONENTI COMMISSIONE
           
Consiglieri presenti e votanti           n.         12
            Voti validi                                         n.         12
            Schede bianche                                 n.           0
            Schede nulle                                      n.           0

            Hanno riportato voti i Consiglieri:

Gruppo di maggioranza:
            Consigliere CORSARO ANDREA                                               voti n. 3
Consigliere LONGO BEATRICE                                     voti n. 3
            Consigliere LAUDANI FRANCESCA ANTONELLA voti n. 2

Gruppo di minoranza:
Consigliere MOTTA EMANUELE                                  voti n.  2
Consigliere SALAMONE GIULIANA MONICA          voti n.  2

VOTAZIONE
Consiglieri presenti   n. 12
Consiglieri assenti     n.   0
Consiglieri votanti    n. 12
Astenuti                     n.   0
Voti favorevoli          n. 12 (il Presidente provvisorio Saladdino e i Consiglieri Vitaliti,
Motta Emanuele, Bruno, Di Bella, Longo Beatrice,
Corsaro, Motta Rosy V., Di Caro, Laudani Francesca A.,
Pappalardo e Salamone)
            Voti contrari             n.   0


DISPOSITIVO
 
  1. COSTITUIRE la terza commissione consiliare permanente, ai sensi dell’art. 10 del vigente Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale, per la trattazione delle seguenti materie: Urbanistica, Assetto del territorio, Ambiente ed ecologia, Viabilità, Servizi a rete e Lavori Pubblici;
  2. NOMINARE, a scrutinio segreto, i cinque componenti della suddetta commissione, dei quali tre appartenenti alla maggioranza e due alla minoranza consiliare;
  3. DARE ATTO che, in presenza di voti ex aequo, vengono nominati componenti della Commissione i Consiglieri maggiori di età;
  4. DARE ATTO che le funzioni della commissione consiliare sono quelle previste dalla normativa vigente, dall’art. 21 dello Statuto Comunale e dall’art. 15 del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale;
  5. DARE ATTO che ai componenti della commissione spetta un gettone di presenza pro-capite a seduta, nella misura prevista dalle vigenti disposizioni di legge;
  6. DARE MANDATO ai responsabili dell’area Amministrativa, Sig.ra Angela Privitera, e dell’area Finanziaria, dr.ssa Giuseppa Gemmellaro, di provvedere per quanto di competenza all’adempimento dei successivi atti di gestione.

OSSERVAZIONI: immediatamente esecutiva
 
Data Documento 03/06/2019
Titolo CC40 - RINNOVA E RIAPPROVA STATUTO UNIONE DEI COMUNI
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 40/2019

Data e ora: 03.06.2019 – h. 20,16 e segg.

Presiede: Di Bella Roberto, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella e il Sindaco signor Salvatore Chisari.  

La seduta è pubblica.

 

OGGETTO: Rinnovo dell’Unione dei Comuni “Nocellara dell’Etna” e riapprovazione dello Statuto.-


VOTAZIONE
Consiglieri presenti   n. 12
Consiglieri assenti     n.   0
Consiglieri votanti    n. 12
Astenuti                     n.   0
Voti favorevoli          n. 12 (il Presidente provvisorio Saladdino e i Consiglieri Vitaliti,
Motta Emanuele, Bruno, Di Bella, Longo Beatrice,
Corsaro, Motta Rosy V., Di Caro, Laudani Francesca A.,
Pappalardo e Salamone)
            Voti contrari             n.   0

DISPOSITIVO
 
  1. RINNOVARE l’Unione dei Comuni “Nocellara dell’Etna”, ai sensi dell’art. 4 dello Statuto dell’Unione, dando mandato al Sindaco di Ragalna per la sottoscrizione del relativo atto, il cui schema si allega alla presente epr costituirne parte integrante e sostanziale;
 
  1. RIAPPROVARE per la durata di ulteriori dieci anni lo Statuto dell’Unione dei Comuni, approvato con deliberazione dell’Assemblea dell’Unione n. 2 del 26 febbraio 2009, allegato altresì al presente atto per costituirne parte integrante e sostanziale.


OSSERVAZIONI: immediatamente esecutiva
 
Data Documento 20/05/2019
Titolo CC33 - APPROVAZIONE PROGETTO RIDUZIONE CONSUMI PUBBLICA ILLUMINAZIONE
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto  COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 33/2019

Data e ora: 20.05.2019 – h. 19,45 e segg.

Presiede: Di Bella Roberto, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella, il Sindaco signor Salvatore Chisari e gli assessori Caruso Antonino e Longo Giuseppe.           

La seduta è pubblica ed è straordinaria e urgente.

OGGETTO: Avviso pubblico per la presentazione di proposte progettuali DDG n. 422 del 31/12/2018. Approvazione del progetto per la “Riduzione dei consumi energetici della pubblica illuminazione”.

VOTAZIONE

Consiglieri presenti   n.   11
Consiglieri assenti     n.     1 (Corsaro)
            Consiglieri votanti    n.   11
            Astenuti                     n.     0   
            Voti favorevoli          n.   11 (il Presidente Di Bella e i Consiglieri Saladdino, Vitaliti,
Motta Emanuele, Bruno, Longo, Motta Rosy V., Di Caro,
Laudani, Pappalardo e Salamone)
            Voti contrari             n.     0

DISPOSITIVO

1. APPROVARE il progetto “Riduzione dei consumi energetici della pubblica illuminazione”, con il seguente quadro economico:
 
    LAVORI A BASE D'ASTA 37.120,00
    Opere di Impianta pubblica Illuminazione 9.120,00    
    Fornitura di materiale 28.000,00    
    Oneri sicurezza inclusi nei lavori (1,244612% sui lavori) 462,00    
         
    SOMME A DISPOSIZIONE AMMINISTRAZIONE    
    Spese tecniche relative alla progettazione, iva compresa etc.. [37120*0,02] 742,40    
    Quadro Elettrico 1.391,45    
    Imprevisti 881,22    
    IVA ed eventuali altre imposte [37120*0,10] 3.712,00    
    Responsabile Unico del Procedimento [37120*2%*0,25] 185,60    
    TOTALE SOMME A DISPOSIZIONE AMMINISTRAZIONE 6.912,67   6.912,67
    IMPORTO COMPLESSIVO dei lavori 44.032,67
e con i seguenti elaborati di progetto:


DOCUMENTI GENERALI
  • RELAZIONE DESCRITTIVA GENERALE
PROGETTO ARCHITETTONICO
  • PLANIMETRIA DI PROGETTO, CON INDIVIDUAZIONE PUNTI LUCE
ELABORATI TECNICO ECONOMICI
  • ELENCO PREZZI UNITARI
  • ANALISI PREZZI
  • COMPUTO METRICO ESTIMATIVO
  • QUADRO ECONOMICO
  • SCHEMA DI CONTRATTO - CAPITOLATO SPECIALE D’APPALTO
  • PIANO DI SICUREZZA
 
  1. AUTORIZZARE il Sindaco pro tempore a inoltrare istanza  all’Assessorato autonomie locali  e funzione pubblica
  2. DARE ATTO che nessun onere graverà sul redigendo bilancio in quanto l’opera è finanziata giusto DDG n° 422  del 31/12/2018. I comuni titolari di interventi delle linee 3.1.4.2. e 3.3.2.2, relative allo sviluppo urbani sostenibile del PO FERS 2007/2013 da finanziarie con le risorse oggetto dell’avviso, sono individuati con codice “0” riportato alla colonna “d” della tabella allegata; il Comune di Ragalna risulta inserito nell’allegato per l’assegnazione di € 44.032,67
  3. INSERIRE il contributo di cui sopra nel redigendo  bilancio con conseguente destinazione in uscita per la realizzazione dell’investimento.

OSSERVAZIONE: immediatamente esecutiva.
Data Documento 16/05/2019
Titolo CC25 - INSEDIAMENTO E GIURAMENTO NEO CONSIGLIERI
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto  
COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 25/2019

Data e ora: 16.05.2019 – h. 19,50 e segg.

Presiede: Caruso Antonino, Presidente provvisorio del Consiglio
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella e il Sindaco signor Salvatore Chisari.  

La seduta è pubblica.
 
OGGETTO: Insediamento del Consiglio Comunale e giuramento dei neo Consiglieri.-


Caruso Antonino, Presidente provvisorio del Consiglio (presta giuramento per primo): Giuro di adempiere le mie funzioni con scrupolo e coscienza nell’interesse del Comune in armonia con gli interessi della Repubblica e della Regione. (Del che viene sottoscritto il verbale allegato. Chiama quindi ad uno ad uno i Consiglieri eletti a prestare giuramento).

 252 Consigliere Saladdino 255 Lucia Maria: Giuro di adempiere le mie funzioni con scrupolo e coscienza nell’interesse del Comune in armonia con gli interessi della Repubblica e della Regione (Del che viene sottoscritto il verbale allegato)

Consigliere Vitaliti Maria Rita: Giuro di adempiere le mie funzioni con scrupolo e coscienza nell’interesse del Comune in armonia con gli interessi della Repubblica e della Regione (Del che viene sottoscritto il verbale allegato)

Consigliere Longo Giuseppe: Giuro di adempiere le mie funzioni con scrupolo e coscienza nell’interesse del Comune in armonia con gli interessi della Repubblica e della Regione (Del che viene sottoscritto il verbale allegato)

Consigliere Motta Emanuele: Giuro di adempiere le mie funzioni con scrupolo e coscienza nell’interesse del Comune in armonia con gli interessi della Repubblica e della Regione (Del che viene sottoscritto il verbale allegato)

Consigliere Bruno Rosetta: Giuro di adempiere le mie funzioni con scrupolo e coscienza nell’interesse del Comune in armonia con gli interessi della Repubblica e della Regione (Del che viene sottoscritto il verbale allegato)

Consigliere Di Bella Roberto: Giuro di adempiere le mie funzioni con scrupolo e coscienza nell’interesse del Comune in armonia con gli interessi della Repubblica e della Regione (Del che viene sottoscritto il verbale allegato)

Consigliere Longo Beatrice: Giuro di adempiere le mie funzioni con scrupolo e coscienza nell’interesse del Comune in armonia con gli interessi della Repubblica e della Regione (Del che viene sottoscritto il verbale allegato)

Consigliere Corsaro Andrea: Giuro di adempiere le mie funzioni con scrupolo e coscienza nell’interesse del Comune in armonia con gli interessi della Repubblica e della Regione (Del che viene sottoscritto il verbale allegato)

Consigliere Di Caro Salvatore: Giuro di adempiere le mie funzioni con scrupolo e coscienza nell’interesse del Comune in armonia con gli interessi della Repubblica e della Regione (Del che viene sottoscritto il verbale allegato)

Consigliere Pappalardo Vincenzo: Giuro di adempiere le mie funzioni con scrupolo e coscienza nell’interesse del Comune in armonia con gli interessi della Repubblica e della Regione (Del che viene sottoscritto il verbale allegato)

Consigliere Salamone Giuliana: Giuro di adempiere le mie funzioni con scrupolo e coscienza nell’interesse del Comune in armonia con gli interessi della Repubblica e della Regione (Del che viene sottoscritto il verbale allegato)

 
Data Documento 16/05/2019
Titolo CC29 - ELEZIONE DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto  
COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 29/2019

Data e ora: 16.05.2019 – h. 19,50 e segg.

Presiede: Saladdino Lucia Maria, Presidente provvisorio del Consiglio
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella, il Sindaco signor Salvatore Chisari e gli assessori Caruso Antonino e Longo Giuseppe.           

La seduta è pubblica.
 

OGGETTO: Elezione del Presidente del Consiglio Comunale.-


SCRUTINIO


Consiglieri presenti e votanti           n.         12
            Voti validi                                         n.         12
            Schede bianche                                 n.           0
            Schede nulle                                      n.           0

            Ha riportato voti il Consigliere:

DI BELLA ROBERTO                  n.         12


VOTAZIONE

Consiglieri presenti   n. 12
Consiglieri assenti     n.   0
Consiglieri votanti    n. 12
Astenuti                     n.   0
Voti favorevoli          n. 12 (il Presidente provvisorio Saladdino e i Consiglieri Vitaliti,
Motta Emanuele, Bruno, Di Bella, Longo Beatrice,
Corsaro, Motta Rosy V., Di Caro, Laudani Francesca A.,
Pappalardo e Salamone)
            Voti contrari             n.   0


DISPOSITIVO

 
  1. ELEGGERE Presidente del Consiglio Comunale il Consigliere DI BELLA ROBERTO, nato a Catania il 14 aprile 1972.
Data Documento 16/05/2019
Titolo CC30 - ELEZIONE DEL VICE PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto  
COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 30/2019

Data e ora: 16.05.2019 – h. 19,50 e segg.

Presiede: Roberto Di Bella, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella, il Sindaco signor Salvatore Chisari e gli assessori Caruso Antonino e Longo Giuseppe.           

La seduta è pubblica.
 

OGGETTO: Elezione del Vice Presidente del Consiglio Comunale.-


SCRUTINIO


Consiglieri presenti e votanti           n.         12
            Voti validi                                         n.         12
            Schede bianche                                 n.           0
            Schede nulle                                      n.           0

            Ha riportato voti il Consigliere:

VITALITI RITA MARIA              n.           8
DI CARO SALVATORE               n.           4

VOTAZIONE

Consiglieri presenti   n. 12
Consiglieri assenti     n.   0
Consiglieri votanti    n. 12
Astenuti                     n.   0
Voti favorevoli          n. 12 (il Presidente provvisorio Saladdino e i Consiglieri Vitaliti,
Motta Emanuele, Bruno, Di Bella, Longo Beatrice,
Corsaro, Motta Rosy V., Di Caro, Laudani Francesca A.,
Pappalardo e Salamone)
            Voti contrari             n.   0


DISPOSITIVO
 
  1. ELEGGERE Vice Presidente del Consiglio Comunale la Consigliera VITALITI MARIA RITA, nata a Catania il 7 novembre 1965.
3118
 
Data Documento 16/05/2019
Titolo CC31 - GIURAMENTO DEL SINDACO
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 31/2019

Data e ora: 16.05.2019 – h. 19,50 e segg.

Presiede: Di Bella Roberto, Presidente provvisorio del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella, il Sindaco signor Salvatore Chisari e gli assessori Caruso Antonino e Longo Giuseppe.           

La seduta è pubblica.
 

OGGETTO: Giuramento del Sindaco.-



Salvatore Chisari, Sindaco di Ragalna:  3679 G iuro 3697 di osservare lealmente la Costituzione italiana e 3700 di adempiere le mie funzioni con scrupolo e coscienza 3703 nell'interesse del Comune e in armonia agli 3706 interessi della Repubblica e della Regione (Del che viene sottoscritto il verbale allegato).

 
Data Documento 16/05/2019
Titolo CC32 - COSTITUZIONE COMMISSIONE ELETTORALE COMUNALE
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 32/2019

Data e ora: 16.05.2019 – h. 19,50 e segg.

Presiede: Roberto Di Bella, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella, il Sindaco signor Salvatore Chisari e gli assessori Caruso Antonino e Longo Giuseppe.           

La seduta è pubblica.
 

OGGETTO: Costituzione della Commissione Elettorale Comunale. Nomina componenti.-


SCRUTINIO COMPONENTI EFFETTIVI

           
Consiglieri presenti e votanti           n.         12
            Voti validi                                         n.         12
            Schede bianche                                 n.           0
            Schede nulle                                      n.           0

            Hanno riportato voti i Consiglieri:

LONGO BEATRICE                                             n.           4
LAUDANI FRANCESCA ANTONELLA                     n.           4
SALAMONE GIULIANA MONICA                   n.           4


SCRUTINIO COMPONENTI SUPPLENTI
           
Consiglieri presenti e votanti           n.         12
            Voti validi                                         n.         12
            Schede bianche                                 n.           0
            Schede nulle                                      n.           0

            Hanno riportato voti i Consiglieri:

CORSARO ANDREA                                           n.           4
MOTTA ROSY VALERIA                                               n.           4
PAPPALARDO VINCEZO                                              n.           4

VOTAZIONE

Consiglieri presenti   n. 12
Consiglieri assenti     n.   0
Consiglieri votanti    n. 12
Astenuti                     n.   0
Voti favorevoli          n. 12 (il Presidente provvisorio Saladdino e i Consiglieri Vitaliti,
Motta Emanuele, Bruno, Di Bella, Longo Beatrice,
Corsaro, Motta Rosy V., Di Caro, Laudani Francesca A.,
Pappalardo e Salamone)
            Voti contrari             n.   0


DISPOSITIVO
 
  1. COSTITUIRE la Commissione Elettorale Comunale per la tenuta e la revisione delle liste elettorali, ai sensi della legge 21 dicembre 2005, n.270, e successive modifiche e integrazioni;
  2. NOMINARE componenti effettivi (oltre il Sindaco) i Consiglieri Longo Beatrice, Laudani Francesca Antonella (maggioranza consiliare) e Salamone Giuliana (minoranza consiliare);
  3. NOMINARE componenti supplenti della Commissione i Consiglieri Corsaro Andrea, Motta Rosy Valeria (maggioranza consiliare) e Pappalardo Vincenzo (minoranza consiliare).
Data Documento 15/04/2019
Titolo CC24 - LETTURA ED APPROVAZIONE VERBALI SEDUTA DELL'11.3.2019
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 24/2019

Data e ora: 15.04.2019 – h. 20,30 e segg.

Presiede: Marta Di Guardo, Vice Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella e il Sindaco signor Salvatore Chisari.  

La seduta è pubblica.
 

OGGETTO: Lettura ed approvazione verbali della seduta consiliare tenutasi in data 11 marzo 2019.-


VOTAZIONE

Consiglieri presenti   n.   9    
Consiglieri assenti     n.   6 (Nicolosi, Caruso, Messina, Salamone, Di Leo e Longo
                                             Antonio)
            Consiglieri votanti    n.   6   
            Astenuti                     n.   3 (Vitaliti, Mazzaglia e Tomaselli)                      
            Voti favorevoli          n.   6 (il Vice Presidente Di Guardo, Di Caro, Caponnetto, Coco,
Longo Giuseppe, Dovì)
            Voti contrari             n.   0              

DISPOSITIVO
  1. APPROVARE i verbali della seduta del Consiglio Comunale tenutasi in data 11 marzo 2019 n.ri 14-23, che si allegano al presente atto per costituirne parte integrante e sostanziale.-


OSSERVAZIONI: la seduta è sciolta alle ore 21,00.
 
Data Documento 11/03/2019
Titolo CC18 - APPROVAZIONE TARIFFE TARI 2019
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 18/2019

Data e ora: 11.03.2019 – h. 21,00 e segg.

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella e il Sindaco signor Salvatore Chisari.  

La seduta è pubblica.
 

OGGETTO: Tassa sui Rifiuti (TARI). Determinazione tariffe anno 2019.-


VOTAZIONE

Consiglieri presenti   n.   11    
Consiglieri assenti     n.     4 (Nicolosi, Vitaliti, Mazzaglia e Tomaselli)
            Consiglieri votanti    n.   11
            Astenuti                     n.     0               
            Voti favorevoli          n.   11 (il Presidente Messina e i Consiglieri Di Guardo, Caruso,
 Salamone, Di Caro, Caponnetto, Coco, Longo Giuseppe,
 Di Leo, Longo Antonio e Dovì)
            Voti contrari             n.     0

DISPOSITIVO
           
APPROVARE la proposta di deliberazione, che si compendia nei seguenti punti:
 
  1. DETERMINARE le tariffe della Tassa sui Rifiuti (TARI) per l’anno 2019, sulla base del “Piano finanziario” approvato con deliberazione C.C. n. 17 dell’11 marzo 2019 e delle banche dati dei contribuenti, secondo quanto risulta nelle seguenti tabelle:

Utenze Domestiche
(risultanti dalla combinazione delle due variabili previste, numero di componenti e superficie)
 
Composizione nucleo familiare Tariffa        fissa        €/mq Tariffa        variabile  €/utenza
1 componente 0,60 58,00
2 componenti 0,69 135,00
3 componenti 0,79 174,00
4 componenti 0,85 212,00
5 componenti 0,87 280,00
6 componenti o più 0,86 328,00


Utenze Non Domestiche
 
Categoria
D.P.R.
158/99
Categoria Tariffa       Fissa
€/mq
Tariffa       Variabile
€/mq
1 Musei, biblioteche, scuole, associazioni, luoghi di culto 0,44 0,68
2 Campeggi, distributori carburanti 0,63 0,97
3 Stabilimenti balneari 0,64 0,99
4 Esposizioni, autosaloni 0,44 0,68
5 Alberghi con ristorante 1,32 2,03
6 Alberghi senza ristorante 0,84 1,30
7 Case di cura e riposo 1,02 1,57
8 Uffici agenzie e studi professionali 0,89 1,38
9 Banche ed istituti di credito 0,53 0,82
10 Negozi abbigliamento, calzature, libreria,cartoleria, ferramenta e altri beni durevoli 0,98 1,52
11 Edicola, farmacia, tabaccaio 1,29 1,99
12 Attività artigianali tipo botteghe (falegname, idraulico, fabbro, elettricista, parrucchiere) 0,90 1,39
13 Carrozzeria, autofficina , elettrauto 1,23 1,90
14 Attività industriali con capannone di produzione 0,73 1,12
15 Attività artigianali di produzione beni specifici 0,80 1,24
16 Ristoranti, trattorie, osterie, pizzerie 4,70 7,26
17 Bar, caffè, pasticceria 3,72 5,74
18 Supermercato, pane pasta, macelleria, salumi e formaggi, generi alimentari 2,38 3,68
19 Plurilicenze alimentari e/o miste 2,56 3,96
20 Ortofrutta, pescherie, fiori e piante 0,29 0,45
21 Discoteche, night club 1,49 2,30

2) DARE ATTO che, al fine della determinazione delle tariffe e della ripartizione dei costi tra utenze domestiche e utenze non domestiche, vengono applicati i coefficienti variabili kb, kc e kd, mentre il parametro ka è quello fissato dal D.P.R. 158/1999, come di seguito specificato:
 
Coefficiente per la
determinazione della
parte fissa delle
Utenze Domestiche
Coefficiente per la
determinazione della
parte variabile delle
Utenze Domestiche
Coefficiente per la
determinazione della
parte fissa delle
Utenze Non Domestiche
Coefficiente per la
determinazione della
parte variabile delle
Utenze Non Domestiche
Criteri per la suddivisione dei costi fra le Utenze
Domestiche e le Utenze Non Domestiche
Ka comuni del Sud con popolazione > ai 5000 abitanti
(DPR n. 158/99)
Kb massimo Kc massimo per tutte le Utenze Non Domestiche, ad eccezione di alcune indicate nella scheda Kd massimo per tutte le Utenze Non Domestiche, ad eccezione di alcune indicate nella scheda Ripartizione tariffa tra Utenze Domestiche e Utenze non Domestiche
           95,00%
           05,00%

3) DARE ATTO altresì che la determinazione della TARI per l’anno 2019 prevede l’integrale copertura dei costi del servizio rifiuti per l’anno 2019, per un ammontare complessivo di € 567.321,00;
4) DARE ATTO che le suddette tariffe hanno vigenza dal 1° gennaio 2019;
5) DARE ATTO che per tutti gli altri aspetti di dettaglio riguardanti la disciplina della TARI si rimanda al Regolamento per la disciplina dell’Imposta Unica Comunale (I.U.C.), titolo III, approvato con Deliberazione Consiliare n. 32 dell’8 settembre 2014 e modificato con deliberazione consiliare n. 44 del 28 ottobre 2016;
6) DETERMINARE, per le motivazioni di cui sopra, le scadenze per la bollettazione della TARI per l’anno 2019, su bollettazione predisposta dal Comune e fissare il termine di scadenza della 1° rata  al 31 maggio 2019, quello della 2ª rata al 31 luglio 2019, quello della 3ª rata al 30 settembre 2019, mentre l’eventuale conguaglio è fissato al 30 novembre 2019;
7) TRASMETTERE la presente deliberazione al Ministero dell’Economia e delle Finanze, Dipartimento Finanze, Direzione Federalismo Fiscale;
8) NOMINARE responsabile del procedimento il funzionario Responsabile della I.U.C., dr.ssa Giuseppa Gemmellaro.

OSSERVAZIONI: immediatamente esecutiva.
 
Data Documento 11/03/2019
Titolo CC15 - MOZIONE SUL RANDAGISMO. APPROVAZIONE
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 15/2019

Data e ora: 11.03.2019 – h. 21,00 e segg.

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella e il Sindaco signor Salvatore Chisari.  

La seduta è pubblica.
 

OGGETTO: Mozione sul problema del randagismo e proposte per la sua soluzione.-


VOTAZIONE

Consiglieri presenti   n.   11    
Consiglieri assenti     n.     4 (Nicolosi, Vitaliti, Mazzaglia e Tomaselli)
            Consiglieri votanti    n.   11
            Astenuti                     n.     0               
            Voti favorevoli          n.   11 (il Presidente Messina e i Consiglieri Di Guardo, Caruso,
 Salamone, Di Caro, Caponnetto, Coco, Longo Giuseppe,
 Di Leo, Longo Antonio e Dovì)
            Voti contrari             n.     0

DISPOSITIVO
            IMPEGNARE il signor Sindaco affinché:
 
  1. SOLLECITI l’Ufficio comunale per i Diritti degli Animali a dare puntuale applicazione alle prescrizioni del vigente Regolamento Comunale sulla Tutela dei Cani, approvato con deliberazione consiliare n. 60 del 19 novembre 2015, in particolare mediante:
  1. il censimento da effettuarsi periodicamente (almeno una volta all’anno) della popolazione dei cani vaganti nel territorio comunale, con la redazione di schede singole, costantemente aggiornate, per ciascun animale, distinguendo gli stessi tra: cani di quartiere; cani ricoverati; cani affidati; cani adottati; cani incidentati e malati, cani allo stato selvatico e/o pericolosi; e tra cuccioli, anziani, sterilizzati o meno, ecc.
  2. la tenuta dell’Anagrafe canina, che riguarda tutti i cani presenti sul territorio, da identificarsi mediante micro-chip, con controlli periodici e mirati sul rispetto della normativa in materia;
  3. la promozione di campagne di sensibilizzazione presso la cittadinanza e formative presso le scuole, con l’ausilio delle specifiche associazioni di volontariato, riguardo alla microchippatura di tutti i cani, alla sterilizzazione, all’affido e all’adozione dei cani randagi;
 
  1. SI FACCIA CARICO della necessità di potenziare il servizio di vigilanza sul randagismo da parte del locale Corpo di Polizia Locale, da affiancare sinergicamente all’attività svolta dall’Ufficio comunale per i diritti degli animali;
 
  1. INDIVIDUI in tempi brevi un’area nel territorio comunale ove realizzare un “rifugio per cani”, che abbia dimensione sovra comunale e risponda ai  più moderni criteri di custodia e requisiti igienico-sanitari e di benessere per gli animali;
 
  1. INTERESSI al progetto del “rifugio per cani” i Comuni viciniori, e in particolare l’Unione dei Comuni “Nocellara dell’Etna”, al fine del reperimento delle risorse necessarie alla sua realizzazione, alle spese per la custodia e il mantenimento degli animali, e alla sostenibilità finanziaria e continuità del progetto medesimo perlomeno

 
Data Documento 11/03/2019
Titolo CC19 - ADOZIONE PROGRAMMA TRIENNALE OOPP 2019-2021 E PROGRANMMA BIENNALE DEGLI ACQUISTI 2019-2020
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto  
COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 19/2019

Data e ora: 11.03.2019 – h. 21,00 e segg.

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella e il Sindaco signor Salvatore Chisari.  

La seduta è pubblica.
 

OGGETTO: Approvazione Programma Triennale Opere Pubbliche anni 2019/2021 e Programma Biennale degli acquisti di forniture e servizi anni 2019/2020.


VOTAZIONE SULL’EMENDAMENTO PRESENTATO DAL RESPONSABILE DEL SERVIZIO GEOM. COSTANZO

Consiglieri presenti   n.   10   
Consiglieri assenti     n.     5 (Nicolosi, Vitaliti, Di Caro, Mazzaglia e Tomaselli)
            Consiglieri votanti    n.   10
            Astenuti                     n.     0               
            Voti favorevoli          n.   10 (il Presidente Messina e i Consiglieri Di Guardo, Caruso,
 Salamone, Di Caro, Caponnetto, Coco, Longo Giuseppe,
 Di Leo, Longo Antonio e Dovì)
            Voti contrari             n.     0


VOTAZIONE FINALE

Consiglieri presenti   n.   10   
Consiglieri assenti     n.     5 (Nicolosi, Vitaliti, Di Caro, Mazzaglia e Tomaselli)
            Consiglieri votanti    n.     8
            Astenuti                     n.     2 (Salamone e Longo Antonio)             
            Voti favorevoli          n.     8 (il Presidente Messina e i Consiglieri Di Guardo, Caruso,
 Di Caro, Caponnetto, Coco, Longo Giuseppe, Di Leo e
 Dovì)
            Voti contrari             n.     0
DISPOSITIVO
  • APPROVARE la proposta di deliberazione, come sopra emendata, che si compendia nei seguenti punti:

1. APPROVARE il Programma Trien­nale delle Opere Pubbliche per il triennio 2019-2021, il programma Annuale delle Opere Pubbliche 2019 e il Programma Biennale degli acquisti di forniture e servizi per il biennio 2019/2020, che si allegano alla presente per formarne parte integrante e sostanziale;
2. DARE ATTO che i suddetti programmi sono costituiti dalle seguenti schede, in ossequio a quanto stabilito dal Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti n. 14 del 16/01/2018:
  • Programma Triennale OO.PP. 2019/2021:
  1. ALLEGATO I - Scheda A: Quadro delle risorse necessarie alla realizzazione del programma;
  2. ALLEGATO I - Scheda B: Elenco delle opere incompiute;
  3. ALLEGATO I - Scheda C: Elenco degli immobili disponibili;
  4. ALLEGATO I - Scheda D: Elenco degli interventi del programma;
  5. ALLEGATO I - Scheda E: Interventi ricompresi nell’elenco annuale;
  6. ALLEGATO I - Scheda F: Elenco degli interventi presenti nell’elenco annuale del precedente programma triennale e non riproposti e non avviati,
  7. Cartografia con la localizzazione di tutte le opere previste;
  8. Relazione Generale;
  • Programma Biennale degli acquisti di forniture e servizi anni 2019/2020:
    1. ALLEGATO II - Scheda A: Quadro delle risorse necessarie alla realizzazione del programma;
    2. ALLEGATO II - Scheda B: Elenco degli acquisti del programma;
    3. ALLEGATO II - Scheda C: Elenco degli interventi presenti nella prima annualità;

3. TRASMETTERE copia della presente con relativi allegati agli Assessorati Regionali competenti, alla Presidenza della Regione Siciliana e all’Osservatorio dei Lavori Pubblici;
4. NOMINARE Responsabile del procedimento il geom. Francesco Costanzo, funzionario Responsabile dell’area Tecnica-Lavori Pubblici.

OSSERVAZIONI: immediatamente esecutiva.

 
Data Documento 11/03/2019
Titolo CC20 - APPROVAZIONE REGOLAMENTO COMPOSTAGGIO DOMESTICO
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto  
COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 20/2019

Data e ora: 11.03.2019 – h. 21,00 e segg.

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella e il Sindaco signor Salvatore Chisari.  

La seduta è pubblica.

OGGETTO: Approvazione Regolamento Comunale per la pratica del compostaggio domestico.-

VOTAZIONE SULL’EMENDAMENTO PROPOSTO DALLA
1ª COMMISSIONE CONSILIARE PERMANENTE

Consiglieri presenti   n.   10   
Consiglieri assenti     n.     5 (Nicolosi, Vitaliti, Di Caro, Mazzaglia e Tomaselli)
            Consiglieri votanti    n.   10
            Astenuti                     n.     0               
            Voti favorevoli          n.   10 (il Presidente Messina e i Consiglieri Di Guardo, Caruso,
 Salamone, Di Caro, Caponnetto, Coco, Longo Giuseppe,
 Di Leo, Longo Antonio e Dovì)
            Voti contrari             n.     0

VOTAZIONE FINALE
Consiglieri presenti   n.   10   
Consiglieri assenti     n.     5 (Nicolosi, Vitaliti, Di Caro, Mazzaglia e Tomaselli)
            Consiglieri votanti    n.   10
            Astenuti                     n.     0               
            Voti favorevoli          n.   10 (il Presidente Messina e i Consiglieri Di Guardo, Caruso,
 Salamone, Di Caro, Caponnetto, Coco, Longo Giuseppe,
 Di Leo, Longo Antonio e Dovì)
            Voti contrari             n.     0

DISPOSITIVO
 
  • APPROVARE la proposta di deliberazione, come sopra emendata, che si compendia nei seguenti punti:
 
  1. APPROVARE il Regolamento comunale per la pratica del compostaggio domestico”, predisposto dall’Ufficio di Segreteria Comunale, e composto di n. 18 articoli, n. 3 modelli e della “Guida al compostaggio domestico”, che si allegano alla presente per costituirne parte integrante e sostanziale;
  2. DARE ATTO che il suddetto Regolamento entrerà in vigore al termine della data di pubblicazione dello stesso all’Albo Pretorio on line dell’Ente.

 
Data Documento 11/03/2019
Titolo CC21 - APPROVAZIONE REGOLAMENTO COMPOSTAGGIO LOCALE O DI PROSSIMITA'
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto  
COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 21/2019

Data e ora: 11.03.2019 – h. 21,00 e segg.

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella e il Sindaco signor Salvatore Chisari.  

La seduta è pubblica.

OGGETTO: Approvazione Regolamento Comunale per la pratica del “compostaggio locale” o compostaggio di prossimità.-

VOTAZIONE

Consiglieri presenti   n.   10   
Consiglieri assenti     n.     5 (Nicolosi, Vitaliti, Di Caro, Mazzaglia e Tomaselli)
            Consiglieri votanti    n.   10
            Astenuti                     n.     0               
            Voti favorevoli          n.   10 (il Presidente Messina e i Consiglieri Di Guardo, Caruso,
 Salamone, Di Caro, Caponnetto, Coco, Longo Giuseppe,
 Di Leo, Longo Antonio e Dovì)
            Voti contrari             n.     0

DISPOSITIVO

APPROVARE la proposta di deliberazione, che si compendia nei seguenti punti:
 
  1. APPROVARE lo schema di Regolamento comunale per la pratica del compostaggio locale ovvero compostaggio di prossimità”, predisposto dall’Ufficio Tecnico Comunale, e composto di n. 12 articoli, che si allega alla presente per costituirne parte integrante e sostanziale;
  2. DARE ATTO che il suddetto Regolamento entrerà in vigore al termine della data di pubblicazione dello stesso all’Albo Pretorio on line dell’Ente.
Data Documento 11/03/2019
Titolo CC22 - APPROVAZIONE MODIFICHE REGOLAMENTO FUNZIONAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto  
COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 22/2019

Data e ora: 11.03.2019 – h. 21,00 e segg.

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella e il Sindaco signor Salvatore Chisari.  

La seduta è pubblica.

OGGETTO: Approvazione modifiche al Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale.-

VOTAZIONE

Consiglieri presenti   n.   10   
Consiglieri assenti     n.     5 (Nicolosi, Vitaliti, Di Caro, Mazzaglia e Tomaselli)
            Consiglieri votanti    n.   10
            Astenuti                     n.     0               
            Voti favorevoli          n.   10 (il Presidente Messina e i Consiglieri Di Guardo, Caruso,
 Salamone, Di Caro, Caponnetto, Coco, Longo Giuseppe,
 Di Leo, Longo Antonio e Dovì)
            Voti contrari             n.     0

DISPOSITIVO
 
  • APPROVARE la proposta di deliberazione, che si compendia nei seguenti punti:
  •  
  1. APPROVARE le modifiche al Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale, giusto schema delle modifiche allo stesso, predisposto dall’ufficio di Segreteria in collaborazione con l’ufficio di Presidenza consiliare e allegato al presente atto per costituirne parte integrante e sostanziale;
  2. DARE ATTO che le modifiche al Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale entreranno in vigore decorsi quindici giorni dalla pubblicazione della presente deliberazione all’Albo Pretorio on line del Comune;
  3. TRASMETTERE il Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale di Ragalna, con le modifiche testé effettuate, all’Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali  e delle Autonomie Locali per quanto di competenza.-
Data Documento 11/03/2019
Titolo CC23 - PRESA D'ATTO RELAZIONE ANNUALE DEL PRESIDENTE CC. GENN. 2018-FEBB. 2019
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto  
COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 23/2019

Data e ora: 11.03.2019 – h. 21,00 e segg.

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella e il Sindaco signor Salvatore Chisari.  

La seduta è pubblica.

OGGETTO: Quarta Relazione annuale al Consiglio Comunale del Presidente, signor Vincenzo Messina, ai sensi dell’art. 19, comma 12, dello Statuto Comunale. Gennaio 2018-Febbraio 2019. Presa d’atto.-

VOTAZIONE

Consiglieri presenti   n.   10   
Consiglieri assenti     n.     5 (Nicolosi, Vitaliti, Di Caro, Mazzaglia e Tomaselli)
            Consiglieri votanti    n.   10
            Astenuti                     n.     0               
            Voti favorevoli          n.   10 (il Presidente Messina e i Consiglieri Di Guardo, Caruso,
 Salamone, Di Caro, Caponnetto, Coco, Longo Giuseppe,
 Di Leo, Longo Antonio e Dovì)
            Voti contrari             n.     0

DISPOSITIVO
 
  1. APPROVARE la proposta di deliberazione;
 
  1. PRENDERE ATTO della “Quarta Relazione annuale al Consiglio Comunale del Presidente, signor Vincenzo Messina”, relativa al periodo Gennaio 2018-Febbraio 2019, presentata in aula ai sensi dell’art. 19 comma 12 del vigente Statuto comunale.

OSSERVAZIONI: la seduta è sciolta alle ore 22,45.
 
Data Documento 25/02/2019
Titolo CC10 - LETTURA ED APPROVAZIONE VERBALI SEDUTA DELL'11.02.2019
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 10/2019

Data e ora: 25.02.2019 – h. 20,50 e segg.

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella e il Sindaco signor Salvatore Chisari.  

La seduta è pubblica.
 

OGGETTO: Lettura ed approvazione verbali della seduta consiliare tenutasi in data 11 febbraio 2019.-



VOTAZIONE SULLA PROPOSTA MODIFICATIVA, AVANZATA DAL CONSIGLIERE LONGO ANTONIO, DEL VERBALE N. 07 DELL’11 FEBBRAIO 2019

Consiglieri presenti   n.   8    
Consiglieri assenti     n.   7 (Nicolosi, Salamone, Vitaliti, Di Caro, Caponnetto,
Mazzaglia e Di Leo)
            Consiglieri votanti    n.   8   
            Astenuti                     n.   0                             
            Voti favorevoli          n.   8 (il Presidente Messina, Di Guardo, Caruso, Coco, Longo
Giuseppe, Tomaselli, Longo Antonio e Dovì)
            Voti contrari             n.   0              

1° DISPOSITIVO
 
  • APPROVARE la proposta modificativa del verbale n. 07 dell’11 febbraio 2019, avanzata dal Consigliere Longo Antonio, consistente nel sostituire l’ultimo periodo del suo intervento: “Egli, tuttavia, ritiene che tale quota sia un po’ alta e chiede di rivederla per poter venire maggiormente incontro alle famiglie”, con il seguente: “Ritiene che la quota massima di 170,00 euro sia eccessiva e chiede di rivederla per poter venire maggiormente incontro alle famiglie”.



VOTAZIONE DELLA PROPOSTA COSÌ COME EMENDATA

Consiglieri presenti   n.   8    
Consiglieri assenti     n.   7 (Nicolosi, Salamone, Vitaliti, Di Caro, Caponnetto,
Mazzaglia e Di Leo)
            Consiglieri votanti    n.   8   
            Astenuti                     n.   0                             
            Voti favorevoli          n.   8 (il Presidente Messina, Di Guardo, Caruso, Coco, Longo
Giuseppe, Tomaselli, Longo Antonio e Dovì)
            Voti contrari             n.   0              

2° DISPOSITIVO
           
  1. APPROVARE la proposta di deliberazione con la modifica testé effettuata al verbale n. 07 dell’11 febbraio 2019.
 
  1. APPROVARE i verbali della seduta del Consiglio Comunale tenutasi in data 11 febbraio 2019 n.ri 05-09, che si allegano al presente atto per costituirne parte integrante e sostanziale.-
Data Documento 25/02/2019
Titolo CC11 - RINVIO MOZIONE SUL RANDAGISMO
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 11/2019

Data e ora: 25.02.2019 – h. 20,50 e segg.

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella e il Sindaco signor Salvatore Chisari.  

La seduta è pubblica.
 

OGGETTO: Mozione sul problema del randagismo e proposte per la sua soluzione. Rinvio dell’argomento.-


VOTAZIONE

Consiglieri presenti   n.   8    
Consiglieri assenti     n.   7 (Nicolosi, Salamone, Vitaliti, Di Caro, Caponnetto,
Mazzaglia e Di Leo)
            Consiglieri votanti    n.   8   
            Astenuti                     n.   0                             
            Voti favorevoli          n.   8 (il Presidente Messina, Di Guardo, Caruso, Coco, Longo
Giuseppe, Tomaselli, Longo Antonio e Dovì)
            Voti contrari             n.   0              

DISPOSITIVO
           
  1. RINVIARE la trattazione dell’argomento, a data da destinarsi, in una prossima seduta consiliare.
Data Documento 25/02/2019
Titolo CC12 - CONFERMA ALIQUOTE E DETRAZIONI IMU 2019
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 12/2019

Data e ora: 25.02.2019 – h. 20,50 e segg.

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella e il Sindaco signor Salvatore Chisari.  

La seduta è pubblica.
 

OGGETTO: Conferma aliquote e detrazioni per l’applicazione dell’Imposta Municipale propria “IMU” – anno 2019.-


VOTAZIONE

Consiglieri presenti   n.   8    
Consiglieri assenti     n.   7 (Nicolosi, Salamone, Vitaliti, Di Caro, Caponnetto,
Mazzaglia e Di Leo)
            Consiglieri votanti    n.   8   
            Astenuti                     n.   0                             
            Voti favorevoli          n.   8 (il Presidente Messina, Di Guardo, Caruso, Coco, Longo
Giuseppe, Tomaselli, Longo Antonio e Dovì)
            Voti contrari             n.   0              

DISPOSITIVO
            APPROVARE la proposta di deliberazione come sopra riportata, che si compendia nei seguenti punti:
 
    1. CONFERMARE anche per l’anno 2019 le aliquote e detrazioni per l’applicazione dell’imposta municipale propria (IMU), così come segue:
ALIQUOTA ORDINARIA:  8,00 PER MILLE;
ALIQUOTA ABITAZIONE PRINCIPALE: 4,0 PER MILLE (CATEGORIE A/1, A/8, A/9)
ALIQUOTA STANDARD PER GLI IMMOBILI PRODUTTIVI APPARTENENTI AL GRUPPO CATASTALE D : 7,60 PER MILLE;
TERRENI AGRICOLI: 4,6 PER MILLE
DETRAZIONI:

- Per l'unità immobiliare adibita ad abitazione principale del soggetto passivo e classificata nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9 nonché per le relative pertinenze, si detraggono, fino a concorrenza del suo ammontare, euro 200 rapportati al periodo dell'anno durante il quale si protrae tale destinazione. Se l'unità immobiliare è adibita ad abitazione principale di più soggetti passivi, la detrazione spetta a ciascuno di essi proporzionalmente alla quota per la quale la destinazione medesima si verifica.
- La suddetta detrazione si applica anche agli alloggi regolarmente assegnati dagli istituti autonomi case popolari o dagli enti di edilizia residenziale pubblica, comunque denominati, aventi le stesse finalità degli IACP, istituiti in attuazione dell'articolo 93 del D.P.R. 24/07/1977, n. 616. Per quest'ultima fattispecie non compete l'aliquota prevista per l'abitazione principale dall'art. 13, comma 6, del Decreto Legge 6/12/2011, n. 201.

COMODATO D’USO

- L’abitazione concessa in comodato d’uso sarà soggetta all’aliquota ordinaria vigente nel Comune per gli immobili diversi dall’abitazione principale.
- La base imponibile è ridotta  del 50%  per le unità immobiliari, fatta eccezione per quelle classificate nelle categorie catastali A1, A/8 e A/9, concesse in comodato dal soggetto passivo ai parenti in linea retta entro il primo grado, che le utilizzano come abitazione principale, a condizione che il contratto sia registrato e che il comodante possieda un solo immobile  in Italia e risieda anagraficamente nonché dimori abitualmente nello stesso Comune in cui è situato  l’immobile concesso in comodato; il beneficio si applica anche nel caso in cui il comodante, oltre all’immobile  concesso in comodato, possiede  nello stesso Comune  un altro immobile adibito a propria abitazione principale, ad eccezione delle unità abitative classificate nelle categorie catastali A1, A/8 e A/9, ai sensi dell’art. 1, comma 10, lett. b) della Legge 28 dicembre 2015 n. 208.
 
    1. DARE ATTO che tali aliquote e detrazioni decorrono dal 1° gennaio 2019;

3. DARE ATTO che il termine per il versamento in auto-liquidazione dell’IMU per l’anno 2019, a mezzo mod. F 24, è fissato al 16 giugno 2019 e al 16 dicembre 2019;

            4. DARE ATTO che i versamenti non devono eseguirsi qualora l’imposta annuale   complessivamente dovuta risulta inferiore a € 10,00;

            5. RINVIARE, per tutti gli altri aspetti di dettaglio riguardanti la disciplina del        Tributo, al Regolamento per la disciplina dell’Imposta Unica Comunale (I.U.C.), titolo   II, approvato con Deliberazione Consiliare n. 32 del 08/09/2014;

6. TRASMETTERE la presente deliberazione al Ministero dell’Economia e delle Finanze, Dipartimento Finanze, Direzione Federalismo Fiscale;

7. NOMINARE responsabile del procedimento il funzionario Responsabile della I.U.C., dr.ssa Giuseppa Gemmellaro.

OSSERVAZIONI: immediatamente esecutiva.
Data Documento 25/02/2019
Titolo CC13 - CONFERMA ALIQUOTE E DETRAZIONI TASI 2019
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 13/2019

Data e ora: 25.02.2019 – h. 20,50 e segg.

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella e il Sindaco signor Salvatore Chisari.  

La seduta è pubblica.
 

OGGETTO: Conferma aliquote e detrazioni per l’applicazione del Tributo sui Servizi Indivisibili (TASI) – anno 2019.-


VOTAZIONE

Consiglieri presenti   n.   8    
Consiglieri assenti     n.   7 (Nicolosi, Salamone, Vitaliti, Di Caro, Caponnetto,
Mazzaglia e Di Leo)
            Consiglieri votanti    n.   8   
            Astenuti                     n.   0                             
            Voti favorevoli          n.   8 (il Presidente Messina, Di Guardo, Caruso, Coco, Longo
Giuseppe, Tomaselli, Longo Antonio e Dovì)
            Voti contrari             n.   0              

DISPOSITIVO
            APPROVARE la proposta di deliberazione come sopra riportata, che si compendia nei seguenti punti:
 
  1. CONFERMARE anche per l’anno 2019 le aliquote del tributo sui servizi indivisibili (TASI), di cui all’art. 1, comma 639, della Legge 27 dicembre 2013, n. 147, nelle misure indicate nel seguente prospetto:
 
Tipologia imponibile Aliquota
Abitazioni principali di categoria A1, A8 e A9 e relative pertinenze
2,00 per mille
Altri immobili ed aree fabbricabili 2,00 per mille
Fabbricati rurali strumentali (art 9 c. 3 bis D.L. 557/1993) 1,00 per mille
 
  1. DARE ATTO che la TASI serve a finanziare i seguenti servizi indivisibili il cui relativo costo annuale è riportato a fianco di ciascuno:
Polizia municipale                                                   €          125.597,84            
Viabilità, circolazione  e manutenzione strade     €                 500,00
Illuminazione pubblica                                          €          200,000,00
Protezione civile                                                      €              1.000,00
Parchi tutela ambientale  del verde e
altri servizi del territorio e dell’ambiente              €              2.000,00

                                          Totale                   €          329.097,84 
 
  1. DARE ATTO che il gettito presunto stimato della TASI, pari ad € 220.000,00 copre la percentuale del 67% del costo dei servizi indivisibili;
  2. DARE ATTO che i termini per il versamento in auto-liquidazione della TASI per l’anno 2019, a mezzo mod. F 24, sono fissati al 16 giugno 2019 e, a conguaglio, al 16 dicembre 2019;
  3. DARE ATTO che la percentuale del tributo a carico dell’occupante viene fissata nella misura del 30%;
  4. TRASMETTERE la presente deliberazione al Ministero dell’Economia e delle Finanze, Dipartimento Finanze, Direzione Federalismo Fiscale;
  5. NOMINARE responsabile del procedimento il funzionario Responsabile della I.U.C., dr.ssa Giuseppa Gemmellaro.-

Il Presidente pone successivamente ai voti la immediata esecutività della deliberazione, stante l’urgenza di provvedere.

CON votazione resa per alzata di mano, si accerta il seguente risultato:

Consiglieri presenti   n.   8    
Consiglieri assenti     n.   7 (Nicolosi, Salamone, Vitaliti, Di Caro, Caponnetto,
Mazzaglia e Di Leo)
            Consiglieri votanti    n.   8   
            Astenuti                     n.   0                             
            Voti favorevoli          n.   8 (il Presidente Messina, Di Guardo, Caruso, Coco, Longo
Giuseppe, Tomaselli, Longo Antonio e Dovì)
            Voti contrari             n.   0   
OSSERVAZIONI: immediatamente esecutiva.