AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità MappaMappa del sitoProgetto SeOLProgetto EtnaOnline
Ricerca in:
Ricerca

Ricerca Avanzata






Data Documento 25/05/2018
Titolo CC27 - LETTURA ED APPROVAZIONE VERBALI SEDUTA 24.04.2018
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 27/2018

Data e ora: 25.05.2018 – h. 21,00 (sciolta alle ore 23,10)

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella e il Sindaco signor Salvatore Chisari.

La seduta è pubblica.

Oggetto: Lettura ed approvazione verbali della seduta consiliare tenutasi in data 24 aprile 2018.-

VOTAZIONE

Consiglieri presenti   n.        10
Consiglieri assenti     n.          5 (Nicolosi, Salamone, Di Leo, Tomaselli e Mazzaglia)
            Consiglieri votanti    n.        10
            Astenuti                     n.          0          
            Voti favorevoli          n.        10 (il Presidente Messina e i Consiglieri Di Guardo, Caruso,
                                                                Vitaliti, Di Caro, Caponnetto, Coco, Longo Giuseppe,
      Longo Antonio e Dovì)
            Voti contrari             n.           0       

                                                    DISPOSITIVO
 
  1. APPROVARE la proposta di deliberazione come sopra riportata;
 
  1. APPROVARE i verbali della seduta del Consiglio Comunale tenutasi in data 24 aprile 2018 n.ri 22-26, che si allegano al presente atto per costituirne parte integrante e sostanziale.-


 
Data Documento 25/05/2018
Titolo CC28 - AUTORIZZA ACQUISTO TERRENO PER AREA ESPOSITIVA
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 28/2018

Data e ora: 25.05.2018 – h. 21,00 (sciolta alle ore 23,10)

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella e il Sindaco signor Salvatore Chisari.

La seduta è pubblica.
 

Oggetto: Acquisto dalla sig.ra Guglielmino Di Mariano Maria Venera di un lotto di terreno con annesso fabbricato per i lavori di realizzazione di un’Area Espositiva. Autorizzazione alla la stipula dell’atto pubblico notarile di trasferimento della proprietà in favore del Comune di Ragalna.-



VOTAZIONE

Consiglieri presenti   n.        8
Consiglieri assenti     n.        7 (Nicolosi, Salamone, Tomaselli, Mazzaglia, Di Caro,
    Vitaliti e Longo Antonio)
            Consiglieri votanti    n.        8
            Astenuti                     n.        0            
            Voti favorevoli          n.         8 (il Presidente Messina e i Consiglieri Di Guardo, Caruso,
                                                                Caponnetto, Coco, Longo Giuseppe, Di Leo e Dovì)
            Voti contrari             n.         0         

                                                    DISPOSITIVO
 
  • APPROVARE la proposta di deliberazione sopra riportata, che si compendia nei seguenti punti:
 
  1. PROCEDERE all’acquisto delle aree di proprietà esclusiva della sig.ra Guglielmino Di Mariano Maria Venera, necessarie per i lavori di realizzazione di un’Area Espositiva, individuata con deliberazione consiliare n. 29 del 18 giugno 2015, e consistenti in un lotto di terreno di mq. 591 con annesso fabbricato di mq. 41, cat. C/6, Classe 4a, riportati in Catasto al foglio 21 particella 1316 e meglio individuati nella planimetria allegata al presente atto sotto la lettera “A”, per costituirne parte integrante e sostanziale;
  2. FARE PROPRIE a tal proposito le risultanze di stima dell’Agenzia delle Entrate, trasmesse in data 2 dicembre 2016, con rivalutazione alla data attuale, accettando la proposta di cessione pervenuta dalla sig.ra Guglielmino Di Mariano Maria Venera, per un prezzo a corpo, e non a misura, ai sensi dell’art. 1538 del Codice Civile, determinato in € 23.370,00 oltre a rivalutazione alla data attuale;
  3. PRENDERE ATTO che l’acquisto delle aree sopra individuate è indispensabile per la realizzazione dell’Area espositiva;
  4. AUTORIZZARE il geom. Francesco Costanzo, Responsabile dell’area Tecnica-Lavori Pubblici, a:
  1. provvedere all’acquisto delle aree suddette, dopo aver effettuato le dovute verifiche, al fine di accertarsi che le stesse siano libere da qualsiasi diritto reale di godimento e/o di garanzia in favore di terzi;
  2. stipulare il relativo atto pubblico, a cura di un notaio, conferendo allo stesso geom. Costanzo, in qualità di rappresentante del Comune, tutte le facoltà di legge con spese contrattuali a carico del Comune acquirente;
  3. procedere al trasferimento della proprietà delle suddette aree nel patrimonio immobiliare dell’Ente;
  1. DARE ATTO che la spesa di € 25.000,00 per l’acquisto, e le spese di stipula del contratto e trasferimento della proprietà, trovano copertura nel bilancio comunale esercizio 2018, approvato con deliberazione consiliare n. 26 del 24 aprile 2018, e verranno corrisposte al momento della stipula del contratto.

OSSERVAZIONI: immediatamente esecutiva a voti unanimi.
 
Data Documento 25/05/2018
Titolo CC29 - APPROVAZIONE PAESC
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 29/2018

Data e ora: 25.05.2018 – h. 21,00 (sciolta alle ore 23,10)

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella e il Sindaco signor Salvatore Chisari.

La seduta è pubblica.
 

OGGETTO: Approvazione   del "Piano   d'Azione   per  l'Energia   Sostenibile- P.A.E.S.C.”



VOTAZIONE

Consiglieri presenti   n.        8
Consiglieri assenti     n.        7 (Nicolosi, Salamone, Tomaselli, Mazzaglia, Di Caro,
    Vitaliti e Longo Antonio)
            Consiglieri votanti    n.        8
            Astenuti                     n.        0            
            Voti favorevoli          n.         8 (il Presidente Messina e i Consiglieri Di Guardo, Caruso,
                                                                Caponnetto, Coco, Longo Giuseppe, Di Leo e Dovì)
            Voti contrari             n.         0         

                                                    DISPOSITIVO
  • APPROVARE la proposta di deliberazione sopra riportata, che si compendia nei seguenti punti:
 
  1. APPROVARE il Piano dAzione per l’Energia Sostenibile e per il Clima (P.A.E.S.C.), redatto dall’Ing. Petrone Chiara Giuseppina Maria, che fa parte integrante del presente atto deliberativo;
 
  1. DARE ATTO che la presente deliberazione sarà pubblicata all’Albo Pretorio e nel  sito istituzionale del Comune di Ragalna per n. 30 giorni consecutivi, durante i quali tutti i cittadini  potranno presentare  osservazioni;
 
  1. DARE  ATTO che la presente non comporta impegno di spesa;
 
  1. DARE MANDATO al Responsabile del servizio, geom. Francesco Costanzo, di trasmettere gli atti allAssessorato Regionale dellEnergia e dei Servizi di Pubblica  Utilità, Dipartimento Regionale dell'energia, Servizio 4, e all’ IRC  della Commissione   Europea per lapprovazione definitiva.

OSSERVAZIONI: Immediatamente esecutiva a voti unanimi; Pubblicata per 30 giorni consecutivi.
 
Data Documento 25/05/2018
Titolo CC30 - RINVIO CONTABILITA' ECONOMICO-PATRIMONIALE
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 30/2018

Data e ora: 25.05.2018 – h. 21,00 (sciolta alle ore 23,10)

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella e il Sindaco signor Salvatore Chisari.

La seduta è pubblica.

OGGETTO: Armonizzazione dei sistemi contabili. Rinvio all’esercizio finanziario 2018 dell’adozione della contabilità economico-patrimoniale e del bilancio consolidato ai sensi degli artt. 3, comma 12, e 11bis, comma 4, del D. Lgs n. 118/2011.-


VOTAZIONE

Consiglieri presenti   n.        8
Consiglieri assenti     n.        7 (Nicolosi, Salamone, Tomaselli, Mazzaglia, Di Caro,
    Vitaliti e Longo Antonio)
            Consiglieri votanti    n.        8
            Astenuti                     n.        0            
            Voti favorevoli          n.         8 (il Presidente Messina e i Consiglieri Di Guardo, Caruso,
                                                                Caponnetto, Coco, Longo Giuseppe, Di Leo e Dovì)
            Voti contrari             n.         0         

                                                    DISPOSITIVO
 
  • APPROVARE la proposta di deliberazione sopra riportata, che si compendia nei seguenti punti:
 
  1. RINVIARE all’esercizio finanziario 2018 l’adozione dei principi applicati della contabilità economico-patrimoniale e il conseguente affiancamento della contabilità economico patrimoniale alla contabilità finanziaria previsto dall’art. 2, commi 1 e 2, del D. Lgs n. 118/2011 unitamente all’adozione del Piano dei conti integrati di cui all’art. 4 del medesimo D. Lgs n. 118/2011.


OSSERVAZIONI: Immediatamente esecutiva a voti unanimi.
 
Data Documento 24/04/2018
Titolo CC22 - LETTURA ED APPROVAZIONE VERBALI SEDUTA PRECEDENTE
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 22/2018

Data e ora: 24.04.2018 – h. 20,55 (sciolta alle ore 22,55)

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella, il Sindaco signor Salvatore Chisari, il Revisore dei conti Dr. Luciano Maria Benedetto Di Dio, il Ragioniere Comunale dr.ssa Giuseppa Gemmellaro.

La seduta è pubblica.

Oggetto: Lettura ed approvazione verbali della seduta consiliare tenutasi in data 27 marzo 2018.-


VOTAZIONE

Consiglieri presenti   n.   14    
Consiglieri assenti     n.     1 (Nicolosi)
            Consiglieri votanti    n.    13  
            Astenuti                     n.      1 (Di Leo)                      
            Voti favorevoli          n.    13 (il Presidente Messina e i Consiglieri Di Guardo, Caruso,
   Salamone, Vitaliti, Di Caro, Caponnetto, Coco, Longo
   Giuseppe, Mazzaglia, Tomaselli, Longo Antonio e Dovì)
            Voti contrari             n.      0


                                                    DISPOSITIVO
 
  1. APPROVARE la proposta di deliberazione come sopra riportata;
 
  1. APPROVARE i verbali della seduta del Consiglio Comunale tenutasi in data 27 marzo 2018 n.ri 16-21, che si allegano al presente atto per costituirne parte integrante e sostanziale.-

 
Data Documento 24/04/2018
Titolo CC23 - MOZIONE PIATTAFORMA INSEGNANTI
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 23/2018

Data e ora: 24.04.2018 – h. 20,55 (sciolta alle ore 22,55)

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella, il Sindaco signor Salvatore Chisari, il Revisore dei conti Dr. Luciano Maria Benedetto Di Dio, il Ragioniere Comunale dr.ssa Giuseppa Gemmellaro.

La seduta è pubblica.
 

Oggetto: Mozione a favore della Piattaforma Programmatica Insegnanti Siciliani. Approvazione.-


VOTAZIONE

Consiglieri presenti   n.   14    
Consiglieri assenti     n.     1 (Nicolosi)
            Consiglieri votanti    n.    13  
            Astenuti                     n.      1 (Di Leo)                      
            Voti favorevoli          n.    13 (il Presidente Messina e i Consiglieri Di Guardo, Caruso,
   Salamone, Vitaliti, Di Caro, Caponnetto, Coco, Longo
   Giuseppe, Mazzaglia, Tomaselli, Longo Antonio e Dovì)
            Voti contrari             n.      0


                                                    DISPOSITIVO
 
  1. PRENDERE ATTO della “Piattaforma Programmatica Insegnanti Siciliani”, sopra riportata per esteso;
 
  1. CHIEDERE al MIUR, tutte le soluzioni possibili per l’attuazione di un organico ed urgente piano di rientro degli insegnanti delocalizzati al Nord, anche attraverso la formazione di un tavolo tecnico con una rappresentanza di docenti in mobilità;
 
  1. IMPEGNARSI a contribuire  alla promozione di azioni di informazione e sensibilizzazione nell’opinione pubblica; a divulgare, unitamente alla presente mozione, una scheda di manifestazione di interesse che potrà essere sottoscritta dal Sindaco o suo delegato, altri Amministratori di Enti locali interessati a sostenere le rivendicazioni di cui al presente atto deliberativo;
 
  1. DARE MANDATO al Presidente del Consiglio Comunale e al Segretario Comunale di farsi promotori della volontà espressa dal Consiglio inoltrando il presente atto:
  • Al Presidente del Consiglio di Ministri;
  • Al presidente del Senato;
  • Al Presidente della Camera dei Deputati;
  • Ai Presidenti dei gruppi parlamentari della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica.

 
Data Documento 24/04/2018
Titolo CC24 - RECEPIMENTO VERBALE ADUNANZA APERTA 24.03.2017
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 24/2018

Data e ora: 24.04.2018 – h. 20,55 (sciolta alle ore 22,55)

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella, il Sindaco signor Salvatore Chisari, il Revisore dei conti Dr. Luciano Maria Benedetto Di Dio, il Ragioniere Comunale dr.ssa Giuseppa Gemmellaro.

La seduta è pubblica.
 

Oggetto: Recepimento verbali dell’adunanza “aperta” del Consiglio Comunale tenutasi in data 12 aprile 2018 in merito alle problematiche inerenti al bilancio partecipato e all’aggiornamento del DUP per il triennio 2018/2020.-


VOTAZIONE

Consiglieri presenti   n.   14    
Consiglieri assenti     n.     1 (Nicolosi)
            Consiglieri votanti    n.    13  
            Astenuti                     n.      1 (Di Leo)                      
            Voti favorevoli          n.    13 (il Presidente Messina e i Consiglieri Di Guardo, Caruso,
   Salamone, Vitaliti, Di Caro, Caponnetto, Coco, Longo
   Giuseppe, Mazzaglia, Tomaselli, Longo Antonio e Dovì)
            Voti contrari             n.      0

                                                    DISPOSITIVO

1. DI RECEPIRE i verbali dell’adunanza “aperta” del Consiglio Comunale tenutasi in data 12 aprile 2018, allegati al presente atto per costituirne parte integrale e sostanziale;
2. DI PRENDERE ATTO delle proposte, suggerimenti, richieste e quant’altro ivi contenuto, ravvisando in essi elementi utili alla formulazione del “Documento sulla partecipazione” di cui all’art. 4 comma 1 lett. c) del vigente Regolamento Comunale del bilancio partecipativo, e alla stesura delle linee d’indirizzo e programmatiche per l’aggiornamento al DUP e la predisposizione degli schemi del bilancio di previsione finanziario 2018/2020;
3. DI TRASMETTERE la presente deliberazione al Sindaco, alla Giunta Municipale e al Ragioniere Comunale per gli adempimenti di competenza.-

 
Data Documento 24/04/2018
Titolo CC25 - APPROVAZIONE DEFINITIVA AGGIORNAMENTO DUP 2018-2020
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 25/2018

Data e ora: 24.04.2018 – h. 20,55 (sciolta alle ore 22,55)

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella, il Sindaco signor Salvatore Chisari, il Revisore dei conti Dr. Luciano Maria Benedetto Di Dio, il Ragioniere Comunale dr.ssa Giuseppa Gemmellaro.

La seduta è pubblica.

Oggetto: Aggiornamento del Documento Unico di Programmazione (DUP). Triennio 2018/2020. Art. 170, comma 1, D. Lgs n. 267/2000. Approvazione.-

 


VOTAZIONE

Consiglieri presenti   n.   14    
Consiglieri assenti     n.     1 (Nicolosi)
            Consiglieri votanti    n.     8  
            Astenuti                     n.     6 (Salamone, Vitaliti, Di Caro, Mazzaglia, Tomaselli e Longo
 Antonio)                                 
            Voti favorevoli          n.     8 (il Presidente Messina e i Consiglieri Di Guardo, Caruso,
   Caponnetto, Coco, Longo Giuseppe, Di Leo e Dovì)
            Voti contrari             n.      0

                                                    DISPOSITIVO
 
  • APPROVARE la proposta di deliberazione come sopra riportata, che si compendia nei seguenti punti:
 
  1. APPROVARE l’aggiornamento del Documento Unico di Programmazione (DUP) per il triennio 2018/2020, che si allega al presente atto per formarne parte integrante e sostanziale;
  2. DARE ATTO che l’aggiornamento del DUP rappresenta gli indirizzi strategici ed operativi del Consiglio Comunale per il triennio 2018/2020;
  3. NOMINARE responsabile del procedimento la dr.ssa Giuseppa Gemmellaro, funzionario Responsabile dell’area Finanziaria.

OSSERVAZIONI: immediatamente esecutivo.
 
Data Documento 24/04/2018
Titolo CC26 - APPROVAZIONE BILANCIO FINANZIARIO 2018-2020
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 26/2018

Data e ora: 24.04.2018 – h. 20,55 (sciolta alle ore 22,55)

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella, il Sindaco signor Salvatore Chisari, il Revisore dei conti Dr. Luciano Maria Benedetto Di Dio, il Ragioniere Comunale dr.ssa Giuseppa Gemmellaro.

La seduta è pubblica.

Oggetto: Approvazione bilancio di previsione finanziario 2018-2020, bilancio di previsione per l’esercizio 2018 e bilancio pluriennale 2018-2020.-


VOTAZIONI

Consiglieri presenti   n.     8 
Consiglieri assenti     n.     7 (Nicolosi, Salamone, Vitaliti, Di Caro, Mazzaglia, Tomaselli
                                               e Longo Antonio)
            Consiglieri votanti    n.     8
            Astenuti                     n.     0                           
            Voti favorevoli          n.     8 (il Presidente Messina e i Consiglieri Di Guardo, Caruso,
   Caponnetto, Coco, Longo Giuseppe, Di Leo e Dovì)
            Voti contrari             n.     0             

                                                    DISPOSITIVO
 
  1. APPROVARE, ai sensi dell’art. 174 comma 1 del D. Lgs n. 267/2000 e dell’art. 10 comma 15 del D. Lgs n. 118/2011, il Bilancio di previsione finanziario 2018-2020, redatto secondo l’allegato 9 al D. Lgs n. 118/2011, così come risulta dai prospetti contabili allegati alla presente deliberazione per formarne parte integrante e sostanziale, il quale assume funzione autorizzatoria;
 
  1. APPROVARE, ai sensi dell’art. 174 comma 1 del D. Lgs n. 267/2000 e dell’art. 11 comma 15 del D. Lgs n. 118/2011, il Bilancio annuale di previsione per l’esercizio 2018 e il Bilancio pluriennale per il periodo 2018-2020 redatti secondo i modelli ex DPR n. 194/96, allegati alla presente deliberazione quali parti integranti e sostanziali della stessa, i quali assumono funzione conoscitiva;
 
  1. DARE ATTO che il Documento Unico di Programmazione (DUP) 2016/2018, approvato dal Consiglio Comunale con proprio atto n. 28 del 17 giugno 2016, è stato aggiornato per il triennio 2018/2020 con deliberazione consiliare n. 25 in data odierna;
 
  1. DARE ATTO altresì che al bilancio risultano allegati tutti i documenti previsti dall’articolo 11, comma 3, del D. Lgs n. 118/2011 e dell’articolo 172 del D. Lgs n. 267/2000;
 
  1. DARE ATTO, ai sensi dell’articolo 31 comma 18 della Legge 12 novembre 2011 n. 183 e dell’art. 172 comma 1 lett. e) del D. Lgs n. 267/2000, che le previsioni di bilancio degli esercizi 2018-2020 sono coerenti con l’obiettivo del saldo finanziario previsto ai fini del rispetto del patto di stabilità interno.



 OSSERVAZIONI: immediatamente esecutiva (all’unanimità dei voti
Data Documento 27/03/2018
Titolo CC16 - Lettura ed approvazione verbali della seduta consiliare tenutasi in data 21 marzo 2018.-
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 16/2018

Data e ora: 27.03.2018 – h. 21,02

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella, il Sindaco signor Salvatore Chisari.
La seduta è pubblica.

Oggetto: Lettura ed approvazione verbali della seduta consiliare tenutasi in data 21 marzo 2018.-


VOTAZIONE

Consiglieri presenti   n.        10
Consiglieri assenti     n.          5 (Di Guardo, Nicolosi, Caruso, Salamone e Tomaselli)
            Consiglieri votanti    n.          8
            Astenuti                     n.          2 (Coco e Di Caro)               
            Voti favorevoli          n.            8 (il Presidente e i Consiglieri Vitaliti, Caponnetto, Longo
                                                          Giuseppe, Mazzaglia, Di Leo, Longo Antonio e Dovì)
            Voti contrari             n.            0      

DISPOSITIVO
 
  1. APPROVARE la proposta di deliberazione con le modifiche apportate al verbale n. 14 dai Consiglieri Mazzaglia e Vitaliti;
 
  1. APPROVARE i verbali, così modificati, della seduta del Consiglio Comunale tenutasi in data 21 marzo 2018 n.ri 09-15, che si allegano al presente atto per costituirne parte integrante e sostanziale.-


OSSERVAZIONI: Si allegano i verbali delle sedute consiliari del 14 e 15 febbraio 2018.-
 
           
Data Documento 27/03/2018
Titolo CC17 - Presentazione del progetto RCS – Rete Civica della Salute, promosso dall’Assessorato della Salute della Regione Siciliana. Accordo di collaborazione 2016
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 17/2018

Data e ora: 27.03.2018 – h. 21,02

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella, il Sindaco signor Salvatore Chisari.
La seduta è pubblica.

OGGETTO: Presentazione del progetto RCS – Rete Civica della Salute, promosso dall’Assessorato della Salute della Regione Siciliana. Accordo di collaborazione 2016


VOTAZIONE

Consiglieri presenti   n.        11
Consiglieri assenti     n.          4 (Di Guardo, Nicolosi, Caruso e Tomaselli)
            Consiglieri votanti    n.        11
            Astenuti                     n.          0          
            Voti favorevoli          n.        11 (il Presidente e i Consiglieri Salamone, Vitaliti,
                                                                 Caponnetto, Di Caro, Longo Giuseppe, Coco,
                                                                 Mazzaglia, Di Leo, Longo Antonio e Dovì)
             Voti contrari            n.            0      


DISPOSITIVO
 
  1. DARE ATTUAZIONE all’ “Accordo di collaborazione per lo sviluppo della Rete Civica della Salute”, stipulato da questo Comune nell’anno 2016 con l’Azienda ASP di Catania e la Conferenza dei Comitati Consultivi delle Aziende Sanitarie della Regione Siciliana;
  2. INSERIRE pertanto all’odg della prima seduta consiliare utile la presentazione del progetto RCS (Rete Civica della salute);
  3. INVITARE i Consiglieri ed i Componenti della Giunta Municipale ad iscriversi come Cittadini Informati e Riferimenti Civici della Salute.-


 
Data Documento 27/03/2018
Titolo CC18 - Approvazione del Piano Finanziario per la determinazione dei costi del servizio dei rifiuti e per la determinazione della tariffa T.A.R.I. per l’anno 2018.-
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 18/2018

Data e ora: 27.03.2018 – h. 21,02

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella, il Sindaco signor Salvatore Chisari.
La seduta è pubblica.
 

OGGETTO: Approvazione del Piano Finanziario per la determinazione dei costi del servizio dei rifiuti e per la determinazione della tariffa T.A.R.I. per l’anno 2018.-



VOTAZIONE

Consiglieri presenti   n.        11
Consiglieri assenti     n.          4 (Di Guardo, Nicolosi, Caruso e Tomaselli)
            Consiglieri votanti    n.        11
            Astenuti                     n.          0          
            Voti favorevoli          n.        11 (il Presidente e i Consiglieri Salamone, Vitaliti,
                                                                 Caponnetto, Di Caro, Longo Giuseppe, Coco,
                                                                 Mazzaglia, Di Leo, Longo Antonio e Dovì)
            Voti contrari             n.            0
             
DISPOSITIVO
 
  1. DARE ATTO che le premesse sono parte integrante e sostanziale del dispositivo del presente provvedimento;
  2. APPROVARE il Piano Tariffario TARI 2018, elaborato dagli Uffici comunali, quale parte integrante e sostanziale del presente provvedimento pari a complessivi €  553.267,00 (oltre addizionale provinciale), così meglio specificati nell’allegato che fa parte integrante e sostanziale della presente proposta di delibera;
  3. PUBBLICARE la delibera all’Albo Pretorio del Comune di Ragalna e per estratto nel sito Internet del Comune, ai fini di pubblica notizia.

OSSERVAZIONI: immediatamente esecutiva.
 
Data Documento 27/03/2018
Titolo CC19 - Tassa sui Rifiuti (TARI). Determinazione tariffe anno 2018.-
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 19/2018

Data e ora: 27.03.2018 – h. 21,02

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella, il Sindaco signor Salvatore Chisari.
La seduta è pubblica.
 

OGGETTO: Tassa sui Rifiuti (TARI). Determinazione tariffe anno 2018.-



VOTAZIONE

Consiglieri presenti   n.        11
Consiglieri assenti     n.          4 (Di Guardo, Nicolosi, Caruso e Tomaselli)
            Consiglieri votanti    n.        11
            Astenuti                     n.          0          
            Voti favorevoli          n.        11 (il Presidente e i Consiglieri Salamone, Vitaliti,
                                                                 Caponnetto, Di Caro, Longo Giuseppe, Coco,
                                                                 Mazzaglia, Di Leo, Longo Antonio e Dovì)
            Voti contrari             n.            0
             
DISPOSITIVO

1. DETERMINARE le tariffe della Tassa sui Rifiuti (TARI) per l’anno 2018, sulla base del “Piano finanziario” approvato con deliberazione C.C. n. 18 in data odierna e delle banche dati dei contribuenti, secondo quanto risulta nelle seguenti tabelle, come da precedente tariffe dell’anno 2017:

Utenze Domestiche
(risultanti dalla combinazione delle due variabili previste, numero di componenti e superficie)
 
Composizione nucleo familiare Tariffa        fissa        €/mq Tariffa        variabile  €/utenza
1 componente 0,60 58,00
2 componenti 0,69 135,00
3 componenti 0,79 174,00
4 componenti 0,85 212,00
5 componenti 0,87 280,00
6 componenti o più 0,86 328,00

Utenze Non Domestiche
 
Categoria
D.P.R.
158/99
Categoria Tariffa       Fissa
€/mq
Tariffa       Variabile
€/mq
1 Musei, biblioteche, scuole, associazioni, luoghi di culto 0,44 0,68
2 Campeggi, distributori carburanti 0,63 0,97
3 Stabilimenti balneari 0,64 0,99
4 Esposizioni, autosaloni 0,44 0,68
5 Alberghi con ristorante 1,32 2,03
6 Alberghi senza ristorante 0,84 1,30
7 Case di cura e riposo 1,02 1,57
8 Uffici agenzie e studi professionali 0,89 1,38
9 Banche ed istituti di credito 0,53 0,82
10 Negozi abbigliamento, calzature, libreria,cartoleria, ferramenta e altri beni durevoli 0,98 1,52
11 Edicola, farmacia, tabaccaio 1,29 1,99
12 Attività artigianali tipo botteghe (falegname, idraulico, fabbro, elettricista, parrucchiere) 0,90 1,39
13 Carrozzeria, autofficina , elettrauto 1,23 1,90
14 Attività industriali con capannone di produzione 0,73 1,12
15 Attività artigianali di produzione beni specifici 0,80 1,24
16 Ristoranti, trattorie, osterie, pizzerie 4,70 7,26
17 Bar, caffè, pasticceria 3,72 5,74
18 Supermercato, pane pasta, macelleria, salumi e formaggi, generi alimentari 2,38 3,68
19 Plurilicenze alimentari e/o miste 2,56 3,96
20 Ortofrutta, pescherie, fiori e piante 0,29 0,45
21 Discoteche, night club 1,49 2,30

2) DARE ATTO che, al fine della determinazione delle tariffe e della ripartizione dei costi tra utenze domestiche e utenze non domestiche, vengono applicati i coefficienti variabili kb, kc e kd, mentre il parametro ka è quello fissato dal D.P.R. 158/1999, come di seguito specificato:
 
Coefficiente per la
determinazione della
parte fissa delle
Utenze Domestiche
Coefficiente per la
determinazione della
parte variabile delle
Utenze Domestiche
Coefficiente per la
determinazione della
parte fissa delle
Utenze Non Domestiche
Coefficiente per la
determinazione della
parte variabile delle
Utenze Non Domestiche
Criteri per la suddivisione dei costi fra le Utenze
Domestiche e le Utenze Non Domestiche
Ka comuni del Sud con popolazione > ai 5000 abitanti
(DPR n. 158/99)
Kb massimo Kc massimo per tutte le Utenze Non Domestiche, ad eccezione di alcune indicate nella scheda Kd massimo per tutte le Utenze Non Domestiche, ad eccezione di alcune indicate nella scheda Ripartizione tariffa tra Utenze Domestiche e Utenze non Domestiche
           95,00%
           05,00%

3) DARE ATTO altresì che la determinazione della TARI per l’anno 2018 prevede l’integrale copertura dei costi del servizio rifiuti per l’anno 2018, per un ammontare complessivo di € 553.267,00;
4) DARE ATTO che le suddette tariffe hanno vigenza dal 1° gennaio 2018;
5) DARE ATTO che per tutti gli altri aspetti di dettaglio riguardanti la disciplina della TARI si rimanda al Regolamento per la disciplina dell’Imposta Unica Comunale (I.U.C.), titolo III, approvato con Deliberazione Consiliare n. 32 dell’8 settembre 2014;
6) DETERMINARE, per le motivazioni di cui sopra, le scadenze per la bollettazione della TARI per l’anno 2018, su bollettazione predisposta dal Comune e fissare il termine di scadenza della 1° rata  al 31 maggio 2018, quello della 2ª rata al 31 luglio 2018, quello della 3ª rata al 30 settembre 2018, mentre l’eventuale conguaglio è fissato al 30 novembre 2018;
7) RASMETTERE la presente deliberazione al Ministero dell’Economia e delle Finanze, Dipartimento Finanze, Direzione Federalismo Fiscale;
8) NOMINARE responsabile del procedimento il funzionario Responsabile della I.U.C., dr.ssa Giuseppa Gemmellaro.

OSSERVAZIONI: immediatamente esecutiva.
 
Data Documento 27/03/2018
Titolo CC20 - Approvazione Regolamento Comunale per la concessione della Cittadinanza Onoraria e Benemerita.
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 20/2018

Data e ora: 27.03.2018 – h. 21,02

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella, il Sindaco signor Salvatore Chisari.
La seduta è pubblica.

OGGETTO: Approvazione Regolamento Comunale per la concessione della Cittadinanza Onoraria e Benemerita.

VOTAZIONE

Consiglieri presenti   n.        11
Consiglieri assenti     n.          4 (Di Guardo, Nicolosi, Caruso e Tomaselli)
            Consiglieri votanti    n.        11
            Astenuti                     n.          0          
            Voti favorevoli          n.        11 (il Presidente e i Consiglieri Salamone, Vitaliti,
                                                                 Caponnetto, Di Caro, Longo Giuseppe, Coco,
                                                                 Mazzaglia, Di Leo, Longo Antonio e Dovì)
            Voti contrari             n.            0
             
DISPOSITIVO
 
  1. APPROVARE lo schema di Regolamento Comunale per la concessione della Cittadinanza Onoraria e Benemerita, composto da n. 5 articoli, che si allega al presente atto per costituirne parte integrante e sostanziale;
  2. DARE ATTO che il suddetto Regolamento entrerà in vigore dalla data di pubblicazione dello stesso all’Albo Pretorio on line dell’Ente.
Data Documento 27/03/2018
Titolo CC21 - Approvazione “Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari – Triennio 2018-2020” (art. 58 del D. Lgs 112/08, convertito nella Legge 133/08).-
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 21/2018

Data e ora: 27.03.2018 – h. 21,02

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella, il Sindaco signor Salvatore Chisari.
La seduta è pubblica.

OGGETTO: Approvazione “Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari – Triennio 2018-2020” (art. 58 del D. Lgs 112/08, convertito nella Legge 133/08).-

             
VERBALE E DISPOSITIVO

[omissis]

La Consigliera Vitaliti chiede di porre ai voti la sua proposta emendativa, consistente nello stralcio dell’immobile comunale denominato “Macello” dal Piano Triennale delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari 2018/2020.

Il Presidente pone ai voti la proposta emendativa formulata dalla Consigliera Vitaliti.

Il Segretario Comunale, dr.ssa Loredana Torella, esprime seduta stante parere positivo sulla proposta emendativa della Consigliera Vitaliti, ai sensi e per gli effetti della L.R. 23 dicembre 2000 n. 30, sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista contabile in quanto trattasi di scelta discrezionale di natura politica.

La Consigliera Salamone dichiara la propria astensione dal voto non volendo entrare nel merito della scelta politica.

CON votazione resa per alzata di mano, si accerta il seguente risultato:

Consiglieri presenti   n.        11
Consiglieri assenti     n.          4 (Di Guardo, Nicolosi, Caruso e Tomaselli)
            Consiglieri votanti    n.        10
            Astenuti                     n.          1 (Salamone)             
            Voti favorevoli          n.          4 (Vitaliti, Mazzaglia, Longo Antonio, Di Caro)
            Voti contrari             n.           6 (il Presidente e i Consiglieri Caponnetto, Coco, Longo
      Giuseppe, Di Leo e Dovì)         

IL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERA

NON APPROVARE la proposta emendativa formulata dalla Consigliera Vitaliti, consistente nello stralcio dell’immobile comunale denominato “Macello” dal Piano Triennale delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari 2018/2020.

Il Presidente pone quindi ai voti la proposta di deliberazione.

Abbandonano l’aula i Consiglieri Mazzaglia, Vitaliti e Di Caro (ore 22,45). Consigliei presenti n. 8, assenti n. 7. La Consigliera Vitaliti, prima di uscire dall’aula, chiede che la deliberazione venga inviata alla Corte dei Conti.

CON votazione resa per alzata di mano, si accerta il seguente risultato:

Consiglieri presenti   n.         8
Consiglieri assenti     n.         7 (Di Guardo, Nicolosi, Caruso, Tomaselli, Mazzaglia,
                                                    Vitaliti e Di Caro)
            Consiglieri votanti    n.          8
            Astenuti                     n.         0           
            Voti favorevoli          n.          7 (il Presidente e i Consiglieri Caponnetto, Coco, Longo
      Giuseppe, Di Leo, Dovì e Salamone)
Voti contrari             n.           1 (Longo Antonio) 

IL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERA

APPROVARE la proposta di deliberazione che si compendia nei seguenti punti:
 
  1. APPROVARE il “Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari – Triennio 2018-2020”, unitamente alla “Relazione e tabella riepilogativa” predisposta dal Responsabile dell’area Tecnica-Territorio, comprensivo dell’elenco dei beni immobili di proprietà comunale, non strumentali all’esercizio delle funzioni istituzionali, suscettibili di valorizzazione ovvero di dismissione nell’anno 2018, che si allegano al presente atto per costituirne parte integrante e sostanziale;
  2. DARE ATTO che il Piano si concreta nelle previsioni di entrata derivanti dalla vendita di:
  • Porzioni di aree provenienti dal programma costruttivo convenzionato realizzata dalla Cooperativa “La Cisterna” – Stima del valore commerciale del terreno € 21.169,00;
  • Porzioni di aree provenienti dal programma costruttivo convenzionato “Bordonaro”sito in Vico Mascalese – Stima del valore commerciale del terreno € 49.688,00;
  • Porzioni di aree provenienti dal programma costruttivo convenzionato realizzata dalla Cooperativa “World Service” – Stima del valore commerciale del terreno € 56.181,00;
  • Porzioni di aree provenienti dalla lottizzazione convenzionata realizzata “Viale dei Fiori” – Stima del valore commerciale del terreno € 18.549,00;
  • Immobile comunale denominato “Macello” – Stima del valore commerciale € 32.200,00.
Totale presuntivo del presente Piano: € 177.787,00.
 
  1. ALLEGARE il suddetto “Piano” al bilancio di previsione finanziario 2018/2020, ai sensi dell’art. 58 del D. L. n. 112/08 così come convertito nella Legge n. 113/08;
  2. DI ISCRIVERE nel bilancio di previsione finanziario 2018/2020 l’accantonamento per la destinazione della quota pari al 10% dei proventi della vendita del patrimonio immobiliare dell’Ente all’estinzione anticipata di mutui, giusto art. 7, comma 5, del D.L. n. 78/2015;
  3. DARE ATTO che gli immobili inseriti nella proposta di Piano in argomento sono classificati automaticamente come “patrimonio disponibile” ai sensi dell’art.58 c. 2 del D.L. n.112/2008, convertito nella legge 133/2008, e di tale modifica dovrà essere dato atto nell’inventario immobiliare;
  4. DARE ATTO che l’elenco degli immobili, di cui alla citata proposta di Piano, ha effetto dichiarativo della  proprietà e produce gli effetti previsti dall’art. 2644 del Codice Civile;
  5. PROVVEDERE alla pubblicazione all’Albo pretorio on line del Comune, secondo quanto previsto dal combinato disposto degli artt. 829, 828 del C.C. e dallo Statuto Comunale;
  6. PROVVEDERE alla pubblicazione del Piano anche sul sito Internet del Comune.

OSSERVAZIONI: La seduta è sciolta alle ore 22,50.
 
Data Documento 21/03/2018
Titolo CC09 - Lettura ed approvazione verbali delle sedute consiliari del 14 e 15 febbraio 2018.-
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 09/2018

Data e ora: 21.03.2018 – h. 20,57

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella, il Sindaco signor Salvatore Chisari, il Revisore dei Conti Dr. Luciano Maria Benedetto Di Dio.
La seduta è pubblica.

Oggetto: Lettura ed approvazione verbali delle sedute consiliari del 14 e 15 febbraio 2018.-

VOTAZIONE

Consiglieri presenti   n.           11
            Consiglieri assenti     n.             4 (Di Guardo, Nicolosi, Di Caro e Coco)
            Consiglieri votanti    n.             6
            Astenuti                     n.             5 (Vitaliti, Salamone, Mazzaglia, Di Leo e Longo
                                                                   Antonio)
            Voti favorevoli          n.             6 (il Presidente e i Consiglieri Caruso, Caponnetto,
                                                                    Longo Giuseppe, Tomaselli e Dovì)
            Voti contrari             n.             0

DISPOSITIVO
 
  • APPROVARE la proposta di deliberazione come sopra riportata, che si compendia nei seguenti punti:
 
  1. APPROVARE la proposta di deliberazione come sopra riportata;
 
  1. APPROVARE i verbali delle sedute del Consiglio Comunale del 14 febbraio 2018 n. 01 e del 15 febbraio 2018 n.ri 02-08, che si allegano al presente atto per costituirne parte integrante e sostanziale


ALLEGATI: Verbali C.C. n.ri 01-08/2018.
 
Data Documento 21/03/2018
Titolo CC10 - Adozione Programma Triennale delle Opere Pubbliche 2018-2020, e relativo Elenco annuale 2018.-
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 10/2018

Data e ora: 21.03.2018 – h. 20,57

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella, il Sindaco signor Salvatore Chisari, il Revisore dei Conti Dr. Luciano Maria Benedetto Di Dio.
La seduta è pubblica.

Oggetto: Adozione Programma Triennale delle Opere Pubbliche 2018-2020, e relativo Elenco annuale 2018.-

VOTAZIONE

Consiglieri presenti   n.           11
            Consiglieri assenti     n.             4 (Di Guardo, Nicolosi, Di Caro e Coco)
            Consiglieri votanti    n.           11
            Astenuti                     n.             0
            Voti favorevoli          n.           11 (il Presidente e i Consiglieri Caruso, Salamone, Vitaliti,
         Caponnetto, Longo Giuseppe, Mazzaglia, Tomaselli,
          Di Leo, Longo Antonio e Dovì)
            Voti contrari             n.             0

DISPOSITIVO
 
  • APPROVARE la proposta di deliberazione come sopra riportata, che si compendia nei seguenti punti:

1. ADOTTARE il Programma del Piano Triennale per le Opere Pubbliche 2018/2020, con allegato elenco annuale 2018, adottato dalla Giunta Municipale con delibera n. 04 del 19 gennaio 2018, che si allega al presente atto per costituirne parte integrante e sostanziale, costituito dalle seguenti schede in ossequio a quanto stabilito dal Decreto dell’Assessore Regionale alle infrastrutture e alla mobilità n. 04 del 10 agosto 2012 e dalla L.R. n. 12 del 12/07/2011 e precisamente:
 
    • SCHEDA N.  1 - QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI
    • SCHEDA N.  2 - ARTICOLAZIONE DELLA COPERTURA FINANZIARIA
    • SCHEDA N.  3 - ELENCO ANNUALE 2018
    • CARTOGRAFIA CON LA LOCALIZZAZIONE DI TUTTE LE OPERE PREVISTE
    • RELAZIONE GENERALE, predisposta ai sensi della L.R. n. 12 del 12/07/2011

2. TRASMETTERE il Programma, ai sensi del comma 15 dell’art. 6 della L.R. n. 12/2011, agli Ass. Reg.li competenti, nonché alla Presidenza della Regione.
3. TRASMETTERE altresì copia della presente deliberazione all’Osservatorio dei Lavori Pubblici ai sen­si dell’art. 14 del D.P.R.  n. 207/2010.
4. NOMINARE Responsabile del procedimento il geom. Francesco Costanzo, funzionario Responsabile dell’area Tecnica-Lavori Pubblici.


OSSERVAZIONI: immediatamente esecutiva.
 
Data Documento 21/03/2018
Titolo CC11 - Aggiornamento catasto incendi 2017. Legge 353/2000.-
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 11/2018

Data e ora: 21.03.2018 – h. 20,57

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella, il Sindaco signor Salvatore Chisari, il Revisore dei Conti Dr. Luciano Maria Benedetto Di Dio.
La seduta è pubblica.

Oggetto: Aggiornamento catasto incendi 2017. Legge 353/2000.-

VOTAZIONE

Consiglieri presenti   n.           11
            Consiglieri assenti     n.             4 (Di Guardo, Nicolosi, Di Caro e Coco)
            Consiglieri votanti    n.           11
            Astenuti                     n.             0
            Voti favorevoli          n.           11 (il Presidente e i Consiglieri Caruso, Salamone, Vitaliti,
         Caponnetto, Longo Giuseppe, Mazzaglia, Tomaselli,
          Di Leo, Longo Antonio e Dovì)
            Voti contrari             n.             0

DISPOSITIVO
 
  • APPROVARE la proposta di deliberazione come sopra riportata, che si compendia nei seguenti punti:
 
  1. Approvare l’aggiornamento del Catasto degli incendi 2017, elenco soprassuoli, con riferimento alle planimetrie allegate;
  2. Demandare  agli uffici competenti, le successive incombenze, relative all’applicazione dei nuovi vincoli sul territorio.


OSSERVAZIONI: nessuna.


 
Data Documento 21/03/2018
Titolo CC12 - Verifica insussistenza di aree e fabbricati da destinare alle residenze e alle attività produttive. Art. 172 lett. c) del D.L.vo n. 267/2000. Anno 2018.-
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 12/2018

Data e ora: 21.03.2018 – h. 20,57

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella, il Sindaco signor Salvatore Chisari, il Revisore dei Conti Dr. Luciano Maria Benedetto Di Dio.
La seduta è pubblica.

Oggetto: Verifica insussistenza di aree e fabbricati da destinare alle residenze e alle attività produttive. Art. 172 lett. c) del D.L.vo n. 267/2000. Anno 2018.-

VOTAZIONE

Consiglieri presenti   n.           10
            Consiglieri assenti     n.             5 (Di Guardo, Nicolosi, Di Caro, Coco e Tomaselli)
            Consiglieri votanti    n.           10
            Astenuti                     n.             0
            Voti favorevoli          n.           10 (il Presidente e i Consiglieri Caruso, Salamone, Vitaliti,
         Caponnetto, Longo Giuseppe, Mazzaglia, Di Leo,
          Longo Antonio e Dovì)
            Voti contrari             n.             0

DISPOSITIVO
 
  • APPROVARE la proposta di deliberazione che si compendia nei seguenti punti:

1. DICHIARARE l’insussistenza nel Comune di Ragalna di aree e fabbricati da destinare ai fini di cui all’art. 16 del D.L. n. 786/81;

2. DICHIARARE altresì, ai sensi e per gli effetti dell’art. 172 lett. c) del D.L.vo n. 267/2000, che nessuno stanziamento può essere iscritto in entrata nel compilando bilancio finanziario 2018/2020.



OSSERVAZIONI: immediatamente esecutiva.
 
Data Documento 21/03/2018
Titolo CC13 - Aggiornamento oneri di urbanizzazione e costi di costruzione, L.R. 16/16 e s.m.i. Anno/2018.-
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 13/2018

Data e ora: 21.03.2018 – h. 20,57

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella, il Sindaco signor Salvatore Chisari, il Revisore dei Conti Dr. Luciano Maria Benedetto Di Dio.
La seduta è pubblica.

Oggetto: Aggiornamento oneri di urbanizzazione e costi di costruzione, L.R. 16/16 e s.m.i. Anno/2018.-

VOTAZIONE

Consiglieri presenti   n.           10
            Consiglieri assenti     n.             5 (Di Guardo, Nicolosi, Di Caro, Coco e Tomaselli)
            Consiglieri votanti    n.           10
            Astenuti                     n.             0
            Voti favorevoli          n.           10 (il Presidente e i Consiglieri Caruso, Salamone,
       Vitaliti, Caponnetto, Longo Giuseppe, Mazzaglia,
        Di Leo, Longo Antonio e Dovì)
            Voti contrari             n.             0

DISPOSITIVO
 
  1. APPROVARE la proposta di deliberazione come sopra riportata;
 
  1. AGGIORNARE gli  oneri concessori per l’anno 2018, come proposto dal Responsabile dell’Area Territorio  e  di seguito riportati;
 
    ONERI DI URBANIZZ.  EURO/ MC 2017 Art.7 comma 8 L.R.16/16 2018
REALIZZAZIONE NUOVE COSTRUZIONI 5,34 confermato 5,34
IN VERDE AGRICOLO 3,72 3,72
DEMOL. RICOSTRUZ. ED AMPLIAM. ZONE  A e B 2,71 2,71
INSEDIAM. COMMERCIALI/negoz. 50% 20,82 20,82
NON SUP. AL 25% DELL’INT. FABBRICATO 6,64 6,64
DEMOLIZIONE RICOSTRUZ. ED AMPLIAM. IN EDIFICIO COMM. (non superiore al 25% ) 13,18 13,18
INSEDIAMENTI TURISTICI 3,120 3,120
INSED. ARTIG. AL DI FUORI DEI PIP 5,54 5,54
INSEDIAMENTO ARTIG. INT. AI PIP 17,31 17,31
 
COSTO COSTRUZ. EURO/MQ 2017 Art.7 comma 12 L.R.16/16 variazione  ISTAT
0,58%
2018
EDILIZIA ABITATIVA 208,16 1,20 209,36
RISTRUTT/RICOSTRUZIONE/EDILIZ. CIIMITERIALE [1,5%] art.7 comma 13 L.R. 16/16 e s. m. ed i. [3%]*
EDILIZIA NON ABITATIVA
Commerciale-direzionale/turistica ricettiva
PERCENTUALI DI LEGGE   % del computo metrico 5%
 
* art.7 comma 13 L.R. 16/16 e s. m. ed i. , è previsto un massimo del 10%
 
  1. DARE ATTO che copia della presente delibera sarà trasmessa all’Assessorato Regionale Territorio e Ambiente, Servizio 6 - Vigilanza Urbanistica, per l’attività di vigilanza e monitoraggio di propria competenza.



OSSERVAZIONI: immediatamente esecutiva.

 
Data Documento 21/03/2018
Titolo CC14 - “Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari – triennio 2018-2020” (art. 58 del D. Lgs n. 112/08, convertito nella Legge n. 133/08). Rinvio dell’argomento.-
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 14/2018

Data e ora: 21.03.2018 – h. 20,57

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella, il Sindaco signor Salvatore Chisari, il Revisore dei Conti Dr. Luciano Maria Benedetto Di Dio.
La seduta è pubblica.

Oggetto: “Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari – triennio 2018-2020” (art. 58 del D. Lgs n. 112/08, convertito nella Legge n. 133/08). Rinvio dell’argomento.-

VOTAZIONE

Consiglieri presenti   n.             8
            Consiglieri assenti     n.             7 (Di Guardo, Nicolosi, Di Caro, Coco, Tomaselli,
        Mazzaglia e Vitaliti)
            Consiglieri votanti    n.             8
            Astenuti                     n.             0
            Voti favorevoli          n.             8 (il Presidente e i Consiglieri Caruso, Salamone,
       Caponnetto, Longo Giuseppe, Di Leo, Dovì e
        Longo Antonio)
            Voti contrari             n.             0

DISPOSITIVO

RINVIARE il presente argomento alla seduta consiliare che si terrà martedì 27 marzo 2018, alle ore 20,30, con avviso d’integrazione dell’odg della stessa ai soli Consiglieri Comunali assenti.


OSSERVAZIONI: nessuna.
 
Data Documento 21/03/2018
Titolo CC15 - Istituzione del registro comunale delle dichiarazioni anticipate di trattamento sanitario (DAT) e approvazione del relativo Regolamento di gestione.-
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 15/2018

Data e ora: 21.03.2018 – h. 20,57

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Segretario del Comune Dr.ssa Loredana Torella, il Sindaco signor Salvatore Chisari, il Revisore dei Conti Dr. Luciano Maria Benedetto Di Dio.
La seduta è pubblica.

Oggetto: Istituzione del registro comunale delle dichiarazioni anticipate di trattamento sanitario (DAT) e approvazione del relativo Regolamento di gestione.-

VOTAZIONE

Consiglieri presenti   n.             8
            Consiglieri assenti     n.             7 (Di Guardo, Nicolosi, Di Caro, Coco, Tomaselli,
        Mazzaglia e Vitaliti)
            Consiglieri votanti    n.             8
            Astenuti                     n.             0
            Voti favorevoli          n.             8 (il Presidente e i Consiglieri Caruso, Salamone,
       Caponnetto, Longo Giuseppe, Di Leo, Dovì e
        Longo Antonio)
            Voti contrari             n.             0

DISPOSITIVO
 
  1. APPROVARE la proposta emendativa allo schema di “Regolamento di gestione del registro comunale delle dichiarazioni anticipate di trattamento sanitario”, formulata dalla 1ª Commissione Consiliare permanente  e riformulata in aula nel modo seguente:
 

“Aggiungere al titolo, dopo “trattamento sanitario (DAT) le parole: “detto anche Testamento Biologico o di Vita”;

Art. 1: aggiungere al primo comma, dopo le parole “Comune di Ragalna”, le parole “nell’ambito della propria autonomia amministrativa”;

Art. 2: aggiungere al comma 1, dopo le parole “Dichiarazione anticipata di trattamento sanitario-DAT”, le parole “(detto anche Testamento Biologico o di Vita)”   

Art. 4: Aggiungere, in calce all’articolo, i seguenti nuovi commi:

  • La revoca comporta la restituzione della busta contenente le dichiarazioni, e l’annotazione della revoca nel registro.
  • Nel caso di trasferimento di residenza in altro Comune, l’ufficio competente comunicherà la presenza delle DAT presso il Comune della precedente residenza.
  • Il venir meno della residenza nel Comune di Ragalna comporterà l’annotazione di trasferimento nel registro”.

  1. APPROVARE la proposta deliberativa nel suo complesso, così come sopra emendata, che si compendia nei seguenti punti:
 
  1. ISTITUIRE il registro comunale delle dichiarazioni anticipate di trattamento sanitario (DAT);
 
  1. APPROVARE il relativo “Regolamento di gestione del registro comunale delle dichiarazioni anticipate di trattamento sanitario”, composto da n. 7 articoli e facsimile di foglio di registrazione, che si allega al presente atto per costituirne parte integrante e sostanziale;
 
  1. DARE ATTO che il suddetto Regolamento entrerà in vigore dalla data di pubblicazione dello stesso all’Albo Pretorio on line dell’Ente.-

OSSERVAZIONI: la seduta consiliare viene sciolta alle ore 22,55.
 
Data Documento 15/02/2018
Titolo CC03 - Conferma aliquota addizionale comunale all’Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche (IRPEF) - anno 2018.-
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 03/2018

Data e ora: 15.02.2018 (seconda convocazione) – h. 20,41

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Vice Segretario del Comune Dr.ssa Giuseppa Gemmellaro, il Sindaco signor Salvatore Chisari.
La seduta è pubblica.

Oggetto: Conferma aliquota addizionale comunale all’Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche (IRPEF) - anno 2018.-     

VOTAZIONE
Consiglieri presenti   n.     7 
Consiglieri assenti     n.     8 (Nicolosi, Salamone, Vitaliti, Coco, Mazzaglia, Di Leo,
 Longo Antonio, Dovì)
            Consiglieri votanti    n.     7
            Astenuti                     n.     0                           
            Voti favorevoli          n.      7 (il Presidente Messina e i Consiglieri Di Guardo, Caruso,
   Di Caro, Caponnetto, Longo Giuseppe e Tomaselli)
            Voti contrari             n.     0             

DISPOSITIVO

1. CONFERMARE per l’anno 2018 l’aliquota di compartecipazione dell’addizionale all’Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) al 0,4%;
2. DARE ATTO che tale aliquota decorre dal 1° gennaio 2018;
3. PROVVEDERE alla pubblicazione della presente deliberazione su apposito sito informatico, ai sensi dell'art. 1, co. 3, del D.Lgs. n. 360/98, come modificato dall'art. 11, co. 1,della L. 18.10.2001 n. 383, e secondo le modalità previste dal Decreto Ministeriale del 31 Maggio 2002;
4. NOMINARE Responsabile del procedimento il funzionario Responsabile del servizio Finanziario Dr.ssa Giuseppa Gemmellaro.

 OSSERVAZIONI: immediatamente esecutiva (all’unanimità dei voti).
 
Data Documento 15/02/2018
Titolo CC04 - Conferma aliquote e detrazioni per l’applicazione dell’Imposta Municipale propria “IMU” – anno 2018.
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 04/2018

Data e ora: 15.02.2018 (seconda convocazione) – h. 20,41

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Vice Segretario del Comune Dr.ssa Giuseppa Gemmellaro, il Sindaco signor Salvatore Chisari.
La seduta è pubblica.

Oggetto: Conferma aliquote e detrazioni per l’applicazione dell’Imposta Municipale propria “IMU” – anno 2018.

VOTAZIONE
Consiglieri presenti   n.     6 
Consiglieri assenti     n.     9 (Nicolosi, Salamone, Vitaliti, Coco, Mazzaglia, Di Leo,
 Longo Antonio, Dovì e Di Caro)
            Consiglieri votanti    n.     6
            Astenuti                     n.     0                           
            Voti favorevoli          n.     6 (il Presidente Messina e i Consiglieri Di Guardo, Caruso,
   Caponnetto, Longo Giuseppe e Tomaselli)
            Voti contrari             n.     0             

DISPOSITIVO

 
    1. CONFERMARE anche per l’anno 2018 le aliquote e detrazioni per l’applicazione dell’imposta municipale propria (IMU), così come segue:
ALIQUOTA ORDINARIA:  8,00 PER MILLE;
ALIQUOTA ABITAZIONE PRINCIPALE: 4,0 PER MILLE (CATEGORIE A/1, A/8, A/9)
ALIQUOTA STANDARD PER GLI IMMOBILI PRODUTTIVI APPARTENENTI AL GRUPPO CATASTALE D : 7,60 PER MILLE;
TERRENI AGRICOLI: 4,6 PER MILLE
DETRAZIONI:

- Per l'unità immobiliare adibita ad abitazione principale del soggetto passivo e classificata nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9 nonché per le relative pertinenze, si detraggono, fino a concorrenza del suo ammontare, euro 200 rapportati al periodo dell'anno durante il quale si protrae tale destinazione. Se l'unità immobiliare è adibita ad abitazione principale di più soggetti passivi, la detrazione spetta a ciascuno di essi proporzionalmente alla quota per la quale la destinazione medesima si verifica.
- La suddetta detrazione si applica anche agli alloggi regolarmente assegnati dagli istituti autonomi case popolari o dagli enti di edilizia residenziale pubblica, comunque denominati, aventi le stesse finalità degli IACP, istituiti in attuazione dell'articolo 93 del D.P.R. 24/07/1977, n. 616. Per quest'ultima fattispecie non compete l'aliquota prevista per l'abitazione principale dall'art. 13, comma 6, del Decreto Legge 6/12/2011, n. 201.

COMODATO D’USO

- L’abitazione concessa in comodato d’uso sarà soggetta all’aliquota ordinaria vigente nel Comune per gli immobili diversi dall’abitazione principale.
- La base imponibile è ridotta  del 50%  per le unità immobiliari, fatta eccezione per quelle classificate nelle categorie catastali A1, A/8 e A/9, concesse in comodato dal soggetto passivo ai parenti in linea retta entro il primo grado, che le utilizzano come abitazione principale, a condizione che il contratto sia registrato e che il comodante possieda un solo immobile  in Italia e risieda anagraficamente nonché dimori abitualmente nello stesso Comune in cui è situato  l’immobile concesso in comodato; il beneficio si applica anche nel caso in cui il comodante, oltre all’immobile  concesso in comodato, possiede  nello stesso Comune  un altro immobile adibito a propria abitazione principale, ad eccezione delle unità abitative classificate nelle categorie catastali A1, A/8 e A/9, ai sensi dell’art. 1, comma 10, lett. b) della Legge 28 dicembre 2015 n. 208.
 
    1. DARE ATTO che tali aliquote e detrazioni decorrono dal 1° gennaio 2018;

3. DARE ATTO che il termine per il versamento in auto-liquidazione dell’IMU per l’anno 2018, a mezzo mod. F 24, è fissato al 16 giugno 2018 e al 16 dicembre 2018;

            4. DARE ATTO che i versamenti non devono eseguirsi qualora l’imposta annuale   complessivamente dovuta risulta inferiore a € 10,00;

            5. RINVIARE, per tutti gli altri aspetti di dettaglio riguardanti la disciplina del        Tributo, al Regolamento per la disciplina dell’Imposta Unica Comunale (I.U.C.), titolo   II, approvato con Deliberazione Consiliare n. 32 del 08/09/2014;

6. TRASMETTERE la presente deliberazione al Ministero dell’Economia e delle Finanze, Dipartimento Finanze, Direzione Federalismo Fiscale;

7. NOMINARE responsabile del procedimento il funzionario Responsabile della I.U.C., dr.ssa Giuseppa Gemmellaro.

OSSERVAZIONI: immediatamente esecutiva (all’unanimità dei voti).

 
Data Documento 15/02/2018
Titolo CC05 - Conferma aliquote e detrazioni per l’applicazione del Tributo sui Servizi Indivisibili (TASI) – anno 2018.-
Tipo Documento Delibere del Consiglio
Contenuto
COMUNE DI RAGALNA

ESTRATTO DELIBERA C.C. 05/2018

Data e ora: 15.02.2018 (seconda convocazione) – h. 20,41

Presiede: Vincenzo Messina, Presidente del Consiglio Comunale
Partecipano: il Vice Segretario del Comune Dr.ssa Giuseppa Gemmellaro, il Sindaco signor Salvatore Chisari.
La seduta è pubblica.

Oggetto: Conferma aliquote e detrazioni per l’applicazione del Tributo sui Servizi Indivisibili (TASI) – anno 2018.-

VOTAZIONE
Consiglieri presenti   n.     6 
Consiglieri assenti     n.     9 (Nicolosi, Salamone, Vitaliti, Coco, Mazzaglia, Di Leo,
 Longo Antonio, Dovì e Di Caro)
            Consiglieri votanti    n.     6
            Astenuti                     n.     0                           
            Voti favorevoli          n.     6 (il Presidente Messina e i Consiglieri Di Guardo, Caruso,
   Caponnetto, Longo Giuseppe e Tomaselli)
            Voti contrari             n.     0             

DISPOSITIVO
 
  1. CONFERMARE anche per l’anno 2018 le aliquote del tributo sui servizi indivisibili (TASI), di cui all’art. 1, comma 639, della Legge 27 dicembre 2013, n. 147, nelle misure indicate nel seguente prospetto:
 
Tipologia imponibile Aliquota
Abitazioni principali di categoria A1, A8 e A9 e relative pertinenze
2,00 per mille
Altri immobili ed aree fabbricabili
2,00 per mille
Fabbricati rurali strumentali (art 9 c. 3 bis dl.557/1993) 1,00 per mille
 
  1. DARE ATTO che la TASI serve a finanziare i seguenti servizi indivisibili il cui relativo costo annuale è riportato a fianco di ciascuno:

Polizia municipale                                                   €          129.212,97            
Viabilità, circolazione  e manutenzione strade     €            37.825,01
Illuminazione pubblica                                          €          128.360,00
Protezione civile                                                      €              3.000,00
Parchi tutela ambientale  del verde e
altri servizi del territorio e dell’ambiente              €             10.713,84

                                          Totale                   €          309.111,82 
 
  1. DARE ATTO che il gettito presunto stimato della TASI, pari ad € 214.093,88 copre la percentuale del 69,26% del costo dei servizi indivisibili;
  2. DARE ATTO che i termini per il versamento in auto-liquidazione della TASI per l’anno 2018, a mezzo mod. F 24, sono fissati al 16 giugno e, a conguaglio, al 16 dicembre 2018;
  3. DARE ATTO che la percentuale del tributo a carico dell’occupante viene fissata nella misura del 30%;
  4. TRASMETTERE la presente deliberazione al Ministero dell’Economia e delle Finanze, Dipartimento Finanze, Direzione Federalismo Fiscale;
  5. NOMINARE responsabile del procedimento il funzionario Responsabile della I.U.C., dr.ssa Giuseppa Gemmellaro.

 OSSERVAZIONI: immediatamente esecutiva (all’unanimità dei voti).